Home News Neonata morta | sotto accusa la mamma famosa | è un noto...

Neonata morta | sotto accusa la mamma famosa | è un noto volto tv

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:48
CONDIVIDI

Un volto noto del web e della televisione sta affrontando un processo durissimo. È accusata della tragica scomparsa della sua neonata morta.

neonata morta Fiori Giovanni
Accusata per infanticidio della sua neonata morta una nota figura della tv e non solo Foto dal web

Una donna di 35 anni deve rispondere delle accuse della morte della figlioletta di soli 7 mesi. Lei si chiama Fiori Giovanni ed è molto nota per il suo lavoro di speaker e di motivatrice. L’episodio risale allo scorso 18 luglio a Southbank, nei pressi di Melbourne, in Australia.

LEGGI ANCHE –> Neonato trovato morto in un’aiuola da un passante: “Tragedia immane”

La Giovanni avrebbe lasciato incustoditi i suoi due bambini nella vasca da bagno e questo ha portato la neonata morta a morire per l’appunto annegata. I paramedici giunti sul posto non hanno potuto fare niente per salvarla. Adesso la vicenda è finita in tribunale e contro Fiori Giovanni ci sono alcune prove raccolte dagli inquirenti ed anche i filmati ripresi dalle telecamere a circuito chiuso installate in casa sua. Lei è una figura molto nota per avere anche scritto dei best-seller e per avere preso parte ad alcuni programmi televisivi. Inoltre ha al suo attivo una serie di pubblicazioni ed è una attivista per i diritti umani. La 35enne è originaria dell’Eritrea e ha vissuto gli orrori della guerra sulla propria pelle. Ha anche realizzato una sua autobiografia, ‘Defy your Destiny’, in cui parla di come si sia trasferita in Australia diventando una figura di successo. Ha anche un sito web dove esercita il suo lavoro di motivatrice professionista.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Lecce, tragedia in ospedale: neonato muore 5 minuti dopo il parto

Neonata morta, la donna deve difendersi in tribunale: è accusata di omicidio

Poco dopo la morte della sua figlioletta, Fiori aveva scritto anche un post su Instagram. Di recente poi ha affrontato la tremenda vicenda della sua neonata morta in un video postato sul web, definendo il tutto come “un terribile cambiamento, un processo quotidiano che sto imparando ad accettare. E che mi ha portata ad apprendere molte cose su me stessa”. Ma negli ultimi giorni lei stessa ha cancellato buona parte dei contenuti che aveva pubblicato sui suoi profili social. Nel frattempo dovrà continuare a comparire in tribunale. La prossima udienza è fissata per il 25 novembre 2020, nel frattempo rimarrà in libertà provvisoria.

LEGGI ANCHE –> Lascia la figlia di 3 anni in macchina da sola per 4 ore: una morte atroce