Zucchero Fornaciari, la figlia Irene rivela il dramma: “Pensavo di morire”

0
6

Irene Fornaciari, la cantante figlia di Zucchero, ha confessato di soffrire di attacchi di panico: ecco il retroscena. 

Dietro la grinta, la carica energica e la verve di Irene Fornaciari, talentuosa cantante figlia del celeberrimo Zucchero, si cela un’insospettabile fragilità. “Non l’ho mai detto e lo dico oggi per la prima volta – ha confessato tempo fa nel salotto Rai di Vieni da me -. La mia canzone ‘Grande mistero’ parla degli attacchi di panico, un problema che mi limitava la vita. Gli attacchi di panico sono veramente bastardi, passami il termine. È impossibile descriverli, a me venivano al supermercato, in macchina…”.

“Una sensazione bruttissima, ti sembra di morire – ha aggiunto Irene Fornaciari -. Se ne esce parlandone e affidandosi a professionisti. Io sono ancora seguita da una psicoterapeuta e mi trovo benissimo”. E se ha deciso di parlarne è perché “per tante persone è ancora un argomento tabù, si teme di passare per pazzi…”.

Leggi anche –> Zucchero, chi è: età, vita privata, carriera del grande cantante

Leggi anche –> Alice Fornaciari: chi è e cosa fa la figlia maggiore di Zucchero

Il segreto di Irene Fornaciari

In quell’occasione Irene Fornaciari ha parlato anche dei suoi problemi di peso. “A 10 anni pesavo 74 chili. Mia madre era disperata, mi dava le carote per merenda a scuola e io andavo a rubarle ai compagni” ha raccontato. Di più: è anche arrivata a chiedere la merendina ai compagni dicendo “devi darmela perché sono la figlia di Zucchero”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Un’infanzia tutt’altro che idilliaca, dunque, contrariamente a quanto si potrebbe pensare. “Ero alta, rotonda e figlia di Zucchero: è stata difficile. Mi scambiavano per la maestra e mi chiamavano la ‘deperita’…” ha concluso la figlia d’arte.

EDS