Gérard Depardieu fermato in motorino: era positivo all’alcoltest

0
9

Il noto attore francese Gérard Depardieu fermato in motorino a Parigi, era positivo all’alcoltest: minaccia di lasciare la Francia.

(screenshot video)

Mentre viaggiava in scooter, venerdì 29 agosto, avenue du Maine a Parigi, a pochi metri dalla stazione di polizia del 14 ° arrondissement, senza rispettare le linee bianche e il semaforo rosso, Gérard Depardieu è stato invitato dalla polizia a fare un test sul livello di alcol nel sangue.

Leggi anche –> Gérard Depardieu nei guai: le accuse di una giovane attrice

Risultato positivo, il noto attore si è difeso, spiegando di aver bevuto soltanto due birre. L’etilometro – che ha una tara differente da quella dell’Italia – ha mostrato un livello superiore al limite massimo di 0,25 mg. Stando a quanto si apprende, aveva 0,40 mg di alcol per litro di aria espirata.

Leggi anche –> Asia Argento: selfie a letto col minore e messaggi compromettenti

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Positivo all’alcoltest: lo sfogo di Gérard Depardieu

Da quanto si apprende, non è la prima volta che Depardieu viene fermato e trovato positivo all’alcoltest. Nel 2012 è caduto con lo scooter sempre a Parigi, mentre guidava ubriaco in Place du Général Catroux nel 17 ° arrondissement. Stando a quanto si apprende, i poliziotti l’altra sera non avrebbero riconosciuto immediatamente Gérard Depardieu.

Sempre dai verbali di polizia, sembrerebbe che il noto e amato attore francese avrebbe dichiarato dopo la multa di non amare il suo Paese natale. Ha quindi aggiunto di vivere meglio in Russia. Come noto, Vladimir Putin ormai sette anni fa ha concesso a Depardieu la cittadinanza russa dopo la polemica tra l’attore e il Fisco francese.

Gérard Depardieu