Coronavirus, svelato il trucchetto per eludere i controlli: “Basta fare così”

0
5

“Tachipirina e bottiglia gelata sulla fronte”: così una ragazza ha eluso i controlli in Sardegna ed è salita sul traghetto con la febbre. E come lei moltissimi altri… 

Con un poco di tachipirina e acqua fresca il Covid va via… Si può sintetizzare così, parafrasando Mary Poppins, un trucchetto che sembra molto in voga tra i vacanzieri irriducibili (e non solo) di questa estate segnata dalla pandemia. A rivelarlo nei dettagli è niente meno che Selvaggia Lucarelli in un articolo su Tpi.it.

Leggi anche –> Coronavirus 26 agosto: quasi 1.400 nuovi positivi, tornano a salire

Leggi anche –> Briatore, l’ospedale chiarisce sul Coronavirus – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’escamotage dei “furbetti” del Coronavirus

Per eludere i controlli anti-Coronavirus in sede di imbarco su un aereo o un traghetto, o in situazioni analoghe, basta a quanto pare assumere della Tachipirina e tenere per un po’ una bottiglia d’acqua sulla fronte. E’ quanto ha fatto – scrive Selvaggia Lucarelli – una ragazza che ha trascorso le vacanze in Costa Smeralda e ieri tornava a casa, a Milano, a bordo di una nave della Grimaldi Lines.

“Dipendente di un noto e prestigioso ristorante di Milano – spiega la giornalista -, C. arriva in Sardegna, in Costa Smeralda, i primi di agosto. Il 6 si reca al Blu Beach. L’8 all’Ira beach, Porto Rotondo. Il 20 al Whitebeach Restaurant, Golfo Aranci, poi al Pevero e in varie località. Frequenta alcuni calciatori del posto con le sue amiche, tra questi Andrea Petagna, calciatore del Napoli (una di loro ci passa una giornata in villa), che ha contratto il virus assieme ad altri che sono stati a contatto con lui in Sardegna. Tra questi, Nilufar Addati, ex tronista di ‘Uomini e donne’”.

E continua: “La ragazza, C., poco prima del rientro fissato il 25 agosto (aveva acquistato un biglietto della Grimaldi Lines), ha la febbre. Ovviamente il primo sospetto è che abbia il Covid. Dice e scrive in chat ad alcuni amici che lei comunque deve ripartire, non può permettersi di perdere i soldi del biglietto. Solo che ha la febbre oltre 37,5, e all’imbarco la misurano. ‘Tachipirina e bottiglia d’acqua gelata sulla fronte poco prima di farmi misurare la febbre’, spiega agli amici anche via chat il giorno stesso, con la febbre. A quel punto, prima di partire, carica una storia su Instagram. C’è lei in pigiama, a letto. Scrive: ‘Ultimo giorno in Sardegna…forse’”.

Selvaggia Lucarelli ha contattato la “furbetta” in questione via Instagram e le ha chiesto conto del suo comportamento: “Le domando se è consapevole del fatto che è stata a contatto con positivi e che con la febbre sta uscendo e viaggiando senza aver avvisato la ASL sarda, avendo pure ingannato la compagnia navale. ‘Non ho preso la Tachipirina, non lo farei, stavo scherzando, la gente non capisce, magari stavo lanciando dei segnali a qualcuno…’. Bah. Fatto sta che si precipita a cancellare la storia di Instagram in cui è in pigiama a letto e dice che FORSE torna. Con lei viaggiano altre due amiche influencer, tra queste G. 24.000 e S., 52 000 follower, che fino al giorno stesso si tagga nei bar, in macchina con amici, all’imbarco sulla nave e poi scrive ‘Sto bene’ ma che ora, a Milano, starà due settimane in isolamento con l’emoticon che sorride”. Qualcosa non torna…

Leggi anche –> Coronavirus, torna a parlare Briatore: “Ho soltanto la prostatite!”

Leggi anche –> Perdita di olfatto, come distinguere tra Coronavirus e raffreddore

EDS