Home News Coronavirus, Billionaire: trasferito in terapia intensiva uno dei dipendenti

Coronavirus, Billionaire: trasferito in terapia intensiva uno dei dipendenti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:30
CONDIVIDI

Sono peggiorate improvvisamente le condizioni di salute di uno dei dipendenti del Billionaire positivi al Coronavirus.

La seconda ondata di Coronavirus in Italia ha colpito in particolar modo la Sardegna, regione che durante la prima diffusione del virus era stata tra quelle con il minor numero di casi. Negli ultimi 14 giorni sono stati riscontrati 404 positivi su un totale di 1881 dall’inizio della pandemia. Il motivo di questa diffusione è probabilmente da imputare al fatto che nell’isola c’è una mole ingente di turismo. Potrebbe darsi, inoltre, che nei vari locali notturni non siano state rispettate le regole sul distanziamento e sull’utilizzo della mascherina.

Leggi anche ->Come sta Flavio Briatore, polemiche per il ricovero fuori dal reparto Covid

In base ai dati emersi in questi giorni, pare evidente che uno dei focolai del Covid sia stato il locale di Flavio Briatore, il Billionaire. Il numero di positivi collegati alla nota discoteca è salito ieri a 63 e si sospetta che tra questi ci sia anche il proprietario. Ieri mattina, infatti, ‘L’Espresso‘ ha condiviso la voce secondo cui Briatore sarebbe positivo al Covid e ricoverato al San Raffaele. Lo staff dell’imprenditore, però, ha smentito, dicendo che il ricovero è stato effettuato per un check up generale.

Leggi anche ->Billionaire Covid | altri 52 casi di positività tra i dipendenti | FOTO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Billionaire: si aggravano le condizioni di uno dei dipendenti positivi al Covid

Secondo quanto riferito dal sito d’informazione ‘Leggo’, ieri sera sarebbero peggiorate le condizioni di uno dei dipendenti del Billionaire che ha contratto il Covid. L’uomo, 60 anni, è ricoverato da giorni all’ospedale Santissima Annunziata di Sassari e ieri sera sarebbe stato trasportato nel reparto di terapia intensiva ed intubato. Si tratta del primo caso di Covid da terapia intensiva sull’isola da mesi.