Viviana Parisi, l’avvocato rivela: lei e Gioele morti in due posti diversi

0
12

Viviana Parisi, l’avvocato di famiglia è sicuro che lei e Gioele siano morti in due posti diversi. Oggi il sopralluogo decisivo.

L’avvocato Pietro Venuti, legale di famiglia di Daniele Mondello, il papà del piccolo Gioele, ha spiegato le motivazioni secondo le quali lui e la famiglia delle vittime sarebbero sicuri che mamma e figlio non sono morti nello stesso luogo. “Noi pensiamo che Gioele e Viviana siano morti in due momenti e in due luoghi distinti, diversi”, ha detto; “riteniamo complicato il trascinamento nella fitta boscaglia del corpo del bimbo. Magari la madre aveva perso Gioele ed è salita sul pilone, cadendo poi accidentalmente. Nel frattempo, il bimbo magari è caduto da qualche altra parte e poi è stato assalito dagli animali. Comunque speriamo che i sopralluoghi possano chiarire la vicenda”.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Gioele Mondello, papà Daniele è sicuro: non l’ha ucciso Viviana

Viviana Parisi, oggi il sopralluogo che dovrebbe svelare la verità sulla morte di mamma e figlio

Gioele Mondello

Verrà effettuato oggi, sabato 22 agosto, un sopralluogo nelle campagne di Caronia, dove sono stati trovati il corpo senza vita di Viviana Parisi e i resti del piccolo Gioele Mondello. Se ne incaricherà un’equipe di tecnici ed esperti, nominati dalla Procura di Patti per ricostruire cosa sia accaduto davvero a mamma e figlio. In particolare si cercherà di capire se è possibile che un branco di animali abbia trascinato il corpo di Gioele dal traliccio nei pressi del quale è stato ritrovato il cadavere della madre, fino al luogo in cui sono stati scoperti i resti del piccolo, circa 400 metri più lontano.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!