Stasera in tv – I Migliori Anni di Rai 1 sarà in onda oggi, 21 agosto

I Migliori dei Migliori Anni
Carlo Conti (foto di Camilla Morandi – Corbis/Corbis via Getty Images)

I Migliori dei Migliori Anni stasera su Rai 1 ci riporterà agli anni più significativi della storia della televisione: tutte le anticipazioni

Un nuovo appuntamento con I Migliori dei Migliori Anni, in onda stasera su Rai 1 alle ore 21.25, ci riporterà agli anni d’oro del nostro Paese con uno dei format che ha fatto la storia della televisione.
Il programma rappresenta il meglio dello show che, con le sue otto edizioni, ha spesso superato i 6 milioni di telespettatori.
Scopriamo insieme qualche anticipazione su cosa accadrà stasera.

Leggi anche –> Carlo Conti, chi era la mamma Lolette: il dramma dell’infanzia

I Migliori Anni ancora su Rai 1

Un format innovativo che ha superato incollare fino a 6 milioni di telespettatori al piccolo schermo durante le puntate delle sue 8 fortunate edizioni, I Migliori Anni sarà di nuovo in onda su Rai 1 con un mix che ne racchiude i momenti più toccanti, divertenti e irripetibili. Varietà e musica si fondono in una versione estiva intitolata I Migliori dei Migliori Anni, una riedizione mirata che riporta sul primo canale esibizioni live senza tempo.

Quel tempo che fu

La trasmissione ha accompagnato le famiglie italiane dal 2008 al 2017 sotto la guida di Carlo Conti e oggi, 21 agosto, tornerà ad appassionare gli amanti della musica e di quel tempo che fu, ossia quello che ci descrisse prima che l’acuirsi della crisi economica e recentemente del Coronavirus sconvolgessero equilibri che avevamo dato per indistruttibili.
In un periodo come questo, in cui per cause di forza maggiore le produzioni hanno subito un deciso stop, la prima rete ha scelto di riportarci indietro per ricordarci che, nonostante tutto, l’Italia rimane pur sempre una grande nazione caratterizzata dalla sua visione unica e inimitabile dell’arte.
Cantanti e personalità di spicco si alterneranno durante la messa in onda per divertirci e, perché no, mostrarci come prendendo spunto dal passato si possa continuare a sperare in un futuro migliore.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI