Ragazza di 16 anni stuprata da 30 uomini in un hotel: un abominio

0
8

Una ragazza di 16 anni, in una stanza d’hotel in Israele, è stata stuprata da molteplici uomini. Secondo il Primo Ministro Netanyahu è un crimine contro l’umanità. 

La Polizia israeliana sta investigando riguardo un crimine denunciato da una giovane di 16 anni. Secondo il Primo Ministro Benjamin Netanyahu la violenza subita dalla ragazza “non è soltanto un crimine contro la giovane, ma è un crimine contro l’umanità“.

LEGGI ANCHE -> Stupro bambina | zio mette incinta nipotina di 10 anni | proteste per aborto

LEGGI ANCHE -> Cuba Gooding Jr. | accuse di stupro per l’attore | non è la prima volta

Una ragazza di 16 anni ha denunciato di aver subito una violenza di gruppo da parte di 30 uomini nel resort di Eilat. Finora le indagini hanno portato all’arresto di due uomini in seguito alla denuncia della giovane, che sostiene di essere stata aggredita più volte mentre era ubriaca in una stanza d’hotel. Secondo il Times d’Israele, uno dei sospettati ha detto alle autorità che un grande gruppo di uomini ha avuto sesso con la ragazza, ma con il suo consenso. Un altro giornale, Haaretz, ha avuto notizia che alcuni degli uomini hanno registrato sui propri telefoni l’incontro sessuale avvenuto. Uno dei sospettati ha affermato che gli uomini si sono messi in fila fuori dalla camera della ragazza prima di entrare e aggredirla. Secondo un altro uomo sotto investigazione, è entrato nella stanza della giovane fingendo di essere un medico che voleva aiutarla.

LEGGI ANCHE -> Arrestato a 13 anni per lo stupro di una coetanea in un parco

Arrestato uno dei sospettati di stupro di una sedicenne

Le autorità israeliane stanno attendendo i risultati degli esami medici, mentre un uomo è sotto la custodia dei magistrati. Secondi i media locali si ritiene che uno degli uomini sia un ventisettenne della parte a nord dell’Israele, che avrebbe approfittato di lei, abusandone, quando la ragazza era sotto l’influenza. Il Primo Ministro Netanyahu ha detto su Twitter che “questo è scioccante, non ci sono parole“. Per continuare sostenendo che “non è solo un crimine contro la ragazza, ma un crimine contro l’umanità stessa che merita di essere preso con serietà e di vedere i responsabili portati davanti alla giustizia“. Secondo il Ministro della Difesa Benny Gantzchiunque abbia partecipato nell’atto o sia stato testimone di questo caso ha dato prova della depravazione della propria anima e dell’immoralità di cui è capace“.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!