Home News Coronavirus, riapertura delle scuole. Azzolina è sicura ma c’è un problema

Coronavirus, riapertura delle scuole. Azzolina è sicura ma c’è un problema

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:40
CONDIVIDI

Il Ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, è tornata a parlare per quanto riguarda la riapertura delle scuole: ecco le novità

scuola a settembre

Novità importanti per quanto riguarda la riapertura delle scuole a partire dal prossimo settembre. Così è tornata a parlare il ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, che ha svelato ai microfoni de “La Repubblica“: “La scuola riaprirà ma nei sindacati c’è chi sabota”. Poi ha aggiunto: “I sindacati cercano di mettere il bastone fra le ruote. Sono contrari al concorso con prova selettiva: vorrebbero stabilizzare i precari, immissione in ruolo per soli titoli”.

Leggi anche –> Positivi al Coronavirus nel Cagliari: ritiro sospeso

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Coronavirus, l’allarme del ministro Azzolina

Successivamente lo stesso ministro ha riferito: “Inoltre, è inaccettabile il ricatto del sindacato che minaccia di paralizzare la ripresa scolastica. I precari hanno diritti acquisiti, ma i giovani hanno diritto di accesso”. I prossimi giorni saranno utili per capire ciò che succederà in futuro con le elezioni regionali in programma nello stesso periodo.

Subito è arrivata la risposta di Francesco Sinopoli, segretario della Flc-Cgil, che ha svelato: “Al netto del fastidio e dello sconcerto che proviamo il fatto grave è che di fronte a un disastro, che noi avevamo previsto e rispetto al quale abbiamo cercato di dare il nostro contributo per evitarlo, la ministra cerca di scaricare le responsabilità che sono le sue e del governo. Ma questo tentativo imbarazzante di attribuire la colpa al sindacato non funzionerà”.

Azzolina scuola