Rientro dalle vacanze: come combattere l’ansia e lo stress?

Come cercare di ridurre ansia e stress per via del rientro dalle vacanze e dalle ferie.

(GettyImages)

Siamo ormai verso la fine del mese di agosto e, in molti, stanno tornando a casa. Si torna alla vita di tutti i giorni, all’ufficio, allo stress e alla routine da cui siamo scappati durante le ferie. Ecco allora che l’idea di tornare alla quotidianità potrebbe creare un po’ di ansia. Non disperate però, ci sono dei piccoli consigli da seguire per cercare di tenere lontano lo stress da rientro dopo le vacanze!

Suggerimenti per ridurre l’ansia da rientro dalle vacanze

Lo sappiamo, quest’anno già essere partiti per le vacanze è sinonimo di coraggio. La pandemia di Covid-19 ha avuto un suo picco proprio in queste settimane e, a seconda delle zone in cui si è trascorso il periodo di ferie, è anche obbligatorio fare il tampone. Al di là di queste problematiche legate al ritorno dalle ferie, vediamo come gestire lo stress più classico!

  • Non fate finta di niente: non vi diciamo certo di rovinarvi gli ultimi giorni di ferie pensando al lavoro che vi aspetta in ufficio. Ma cercate di sistemare mentalmente il tutto così almeno nella vostra testa avrete un ordine mentale di cose da fare e vi sentirete più tranquilli.
  • Tornate a casa almeno un giorno prima: evitate di tornare a lavorare il giorno dopo il rientro dalle ferie. Potrebbe essere un po’ stressante e serve invece avere almeno un po’ di tempo di “decompressione”. Riprendete confidenza con la vostra routine e cercate di sistemare le valige per evitare di averle costantemente in giro anche dopo una settimana dal vostro rientro.
  • Programmato il prossimo weekend di vacanza: per alleviare un po’ la tensione e lo stress all’idea di chiudersi in ufficio no-stop fino a Natale, è importante pensare al prossimo break. Sfruttate un weekend o un ponte e regalatevi un po’ di riposo.
  • Levatevi qualche sfizio: anche se magari durante le ferie avete speso un po’ troppo cercate di non preoccuparvi esageratamente e una volta tornati a casa non tagliate ogni sfizio. Concedetevi una cena fuori magari, un aperitivo con gli amici…tutto ciò che vi può far sentire ancora un po’ in vacanza e spensierati.

Combattere lo stresso o l’ansia da rientro, insomma, dipende solo da voi. Bisogna cercare di essere positivi e di assumere un atteggiamento il più possibile “sorridente”. Se sorridiamo alla vita tutto sembrerà molto più facile. Anche tornare in ufficio.