Coronavirus 19 agosto: dati mai così alti dal 23 maggio

Nuovi contagi da Coronavirus oggi 19 agosto in Italia: dati mai così alti dal 23 maggio, salgono anche terapie intensive.

(MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Risalgono e di molto i casi di contagio da Coronavirus in Italia: ieri eravamo a 403 nuovi contagi, 5 morti, 174 guariti su 53.976 tamponi totali. Oggi i tamponi sono quasi ventimila in più, ma soprattutto si registrano 642 nuovi contagi, 7 morti, 364 guariti.

Leggi anche –> Coronavirus, positivi 3 calciatori della Roma: tornavano dalla Sardegna

Si mantiene dunque ancora basso il numero dei morti e c’è anche un notevole incremento dei guariti, considerando anche la crescita dei tamponi. Quello che però fa molto riflettere è l’aumento dei ricoverati in terapia intensiva: sono saliti di ben otto unità, da 58 di ieri ai 66 di oggi.

Leggi anche –> Coronavirus: 14 casi nella Premier League durante i ritiri

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dati Regione per Regione Coronavirus 19 agosto

(TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

Un altro dato che fa riflettere è quello complessivo dei nuovi positivi: sono 642, il dato più alto da mesi, specificatamente dal 23 maggio, quando furono 669, ma in una parabola comunque decrescente. Quattro dei sette morti sono in Lombardia, dove ci sono anche 91 nuovi contagi. Gli tre decessi in Piemonte, Emilia Romagna e Veneto. Anche oggi dunque, sono 16 le Regioni senza vittime.

Nessuna Regione è a zero contagi, con la Valle d’Aosta che ne ha due e la Basilicata a uno. Molte sono invece le Regioni dove il contagio ha avuto una decisa impennata: da 21 passano a 76 in Emilia Romagna, da 43 a 75 nel Lazio, da 35 a 56 in Campania, da 13 a 45 in Sicilia, da 12 a 37 in Sardegna. Sono a doppia cifra anche Piemonte, Veneto, Puglia, Toscana, Calabria, Liguria, Friuli Venezia Giulia.