Home News Elezioni USA, Rihanna pubblica post espliciti contro Trump: “f*ck Donald”

Elezioni USA, Rihanna pubblica post espliciti contro Trump: “f*ck Donald”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:53
CONDIVIDI

Elezioni presidenziali USA, Rihanna interviene su Instagram pubblicando post espliciti contro l’attuale presidente Donald Trump.

Le prossime elezioni presidenziali degli Stati Uniti d’America sono sempre più vicine, e negli ultimi giorni la campagna elettorale si è fatta particolarmente accesa. Non è raro, in America, che anche VIP e personaggi dello spettacolo si facciano portavoce di idee politiche e addirittura di partiti e candidati. Come ultima dimostrazione di questa dinamica abbiamo gli ultimi post pubblicati su Instagram dalla celebre cantante Rihanna, che attacca Donald Trump senza troppi peli sulla lingua. In una delle ultime foto pubblicate su Instagram la ragazza appare di spalle accanto ad una macchina che affonda nella sabbia, completamente imbrattata da pittura colorata e tag, con una grande scritta in spray nero: “F*ck Trump” si legge. L’obbiettivo dell’artista non può che essere quello più evidente: convincere i suoi fans e followers a non votare Donald Trump il prossimo 3 novembre.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

art. #81days

Un post condiviso da badgalriri (@badgalriri) in data:


Potrebbe interessarti leggere anche –> Donald Trump, paura durante l’atterraggio: ecco cos’è successo

Rihanna contro Donald Trump, “salviamo Melania”

Stanotte Rihanna ha pubblicato un nuovo secondo post contro Donald Trump. Sulla sua bacheca Instagram è apparso un video di Melania Trump, first lady, e il marito che scendono le scale dell’aereo presidenziale. Durante la discesa Donald prova a prendere per mano Melania più volte, ma lei si allontana da lui rifiutando il gesto. La cantante americana ha accompagnato il post dalla scritta “a Melania piace l’arte”, e come sottofondo al video ha messo una sua stessa canzone. Nei commenti al post i followers di Riri sembrano essere d’accordo con lei, e scrivono “Melania lo odia ovviamente”, “Dobbiamo salvarla”. Intanto ieri è iniziata la campagna elettorale del partito democratico statunitense, che quest’anno si svolgerà completamente online per questioni di sicurezza.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!