Home News Sigarette elettroniche, chi le usa aumenta il rischio di contrarre il Covid-19

Sigarette elettroniche, chi le usa aumenta il rischio di contrarre il Covid-19

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:13
CONDIVIDI

Secondo uno studio, chi usa le sigarette elettroniche e fa ‘vaping’ aumenta i rischi di contrarre il Covid-19. A rischio i più giovani e gli adolescenti.

I giovani ‘vapers‘ che usano le sigarette elettroniche sembrano essere a rischio. Secondo uno studio pubblicato dal Journal of Adolescent Health (Giornale della Salute degli Adolescenti), le ricerche hanno mostrato che c’è una relazione tra le sigarette elettroniche e il Coronavirus.

LEGGI ANCHE -> Coronavirus 13 agosto, numeri preoccupanti: sopra i 500 nuovi casi

LEGGI ANCHE -> Coronavirus, oltre 550 ragazzi potenzialmente contagiati: ecco dove

I ricercatori della Stanford University hanno chiesto a più di 4300 studenti, tra i 13 e i 24 anni, di completare un questionario sul loro uso delle sigarette elettroniche e la loro esperienza o con i sintomi del Covid-19, o con il test per il virus o con la diagnosi di essere positivi. I dati emersi hanno mostrato che coloro che usano le sigarette elettroniche erano cinque volte più soggetti ad essere diagnosticati con il Covid-19. Per coloro che fumano sigarette normali, oltre a quelle elettroniche, il rischio è sette volte maggiore e aumentano le difficoltà respiratorie rispetto a chi non fuma affatto.

LEGGI ANCHE -> Coronavirus, Miozzo: “Se i contagi continuano a salire, il lockdown è inevitabile”

Le ricerche sono chiare: chi fuma sigarette elettroniche può contrarre il Covid

I giovani devono sapere che se usano le sigarette elettroniche sono a rischio per il Covid-19 perché stanno danneggiando i loro polmoni“, ha detto la ricercatrice senior Bonnie Halpern-Felsher. “I più giovani potranno pensare che la loro età li protegga dal contrarre il virus o che non sperimenteranno i sintomi del Covid-19, ma i dati mostrano che non è vero per chi fuma sigarette elettroniche“, ha continuato la collega Shivani Mathur Gaiha. “Lo studio ci dice chiaramente che la gioventù che fuma sigarette elettroniche, o fuma anche quelle normali, è esposto a rischi maggiori e non è un piccolo aumento del rischio, ma uno abbastanza grande“.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!