Home News Enrico Letta sindaco di Roma: lui respinge l’offerta

Enrico Letta sindaco di Roma: lui respinge l’offerta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:37
CONDIVIDI

Dietrofront di Enrico Letta, l’ex presidente del Consiglio candidato a sindaco di Roma: lui respinge l’offerta.

(ERIC PIERMONT/AFP via Getty Images)

Non sarà l’ex presidente del Consiglio, Enrico Letta, il candidato del Partito Democratico alla corsa per le comunali 2021 a Roma. L’economista chiarisce in maniera netta che non sarà della partita: “Non sono interessato e non sono romano”.

Leggi anche –> Virginia Raggi a sorpresa: “Mi ricandido a sindaco di Roma”

L’ipotesi di una sua candidatura, dopo che ieri si è esposta Virginia Raggi, era stata avanzata da fonti interne al Pd, ma adesso Letta gela tutti. Dal suo entourage sono ancora più chiari sulla possibilità che Letta si candidi sindaco.

Leggi anche –> Matteo Salvini avverte Virginia Raggi: “Lavoro per dare sindaco a Roma”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa ha detto Enrico Letta sulla candidatura a sindaco di Roma

(ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

“Non si candiderà mai per il Campidoglio”, assicurano fonti dell’entourage di Enrico Letta. Ben più esposta Virginia Raggi, che ieri ha rotto gli indugi sostenendo che si sarebbe ricandidata a sindaco della Capitale. La scelta della sindaca di ripresentarsi nella corsa al Campidoglio ha spiazzato un po’ tutti, ma trova comunque il sostegno dei vertici del Movimento 5 Stelle.

Virginia Raggi, interpellata dal ilfoglio.it, ha confermato la propria scelta: “Ho parlato con la mia famiglia, ho parlato con i vertici del M5S: ho deciso di ricandidarmi a sindaco di Roma”. Dunque, tra meno di un anno si porrà di fronte agli elettori romani chiedendo di darle nuovamente fiducia. Ancora non sono chiare le scelte delle opposizioni di centrodestra e centrosinistra.