Roncadelle, muore a 15 anni il piccolo guerriero Lorenzo Chiarini

A Roncadelle, in provincia di Brescia, si piange la morte del giovane Lorenzo Chiarini. Lascia i suoi genitori e i nonni dopo una lunga battaglia con un terribile male.

La città di Roncadelle, in provincia di Brescia, piange la scomparsa del quindicenne Lorenzo Chiarini. Il giovane lascia la mamma Daniela e il papà Francesco, oltre ai nonni che lo adoravano, perdendo la battaglia con un terribile male.

LEGGI ANCHE -> Morto Marco Caria, lutto gravissimo: “Resterai sempre con noi”

LEGGI ANCHE -> Peste bubbonica Cina | è allarme | morto un uomo | isolato un villaggio

Il giovane Lorenzo ha lottato un anno e mezzo contro la leucemia con grande forza e senza perdere il sorriso, ma alla fine la malattia ha avuto la meglio. Lorenzo, di 15 anni, era un grande appassionato di motocross e nelle scorse settimane aveva ricevuto la visita del lumezzanese Alessandro Botturi, storico campione e vincitore della Parigi-Dakar.

LEGGI ANCHE -> 2020, asteroide in arrivo vicinissimo alla Terra: anche la NASA si preoccupa

Saluto finale al giovane guerriero

L’ultimo addio per il giovane Lorenzo Chiarini è stato fissato per la giornata di oggi, 8 agosto, alle ore 16 nella chiesa parrocchiale del paese. Oltre a mamma Daniela e papà Francesco, lo piangono i nonni Vincenzo e Fausta e Angelo e Gabriella. La richiesta è quella di non mandare fiori, ma, piuttosto di fare una donazione all’AIL di Brescia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

ragazzo ucciso