Viviana Parisi sparita col figlio, i familiari: “Non è stata rapita”

La vicenda di Viviana Parisi sparita col figlio Gioele dopo un piccolo incidente stradale, i familiari sono sicuri: “Non è stata rapita”.

(Facebook)

Viviana Parisi e il figlio Gioele non sarebbero stati rapiti, ma siamo di fronte a un caso di allontanamento volontario, che potrebbe essere legato a una forma di depressione da parte della donna. Dopo l’appello choc del marito della donna, adesso arrivano le prime segnalazioni.

Leggi anche –> Viviana Parisi, scomparsa dopo un incidente: “Era depressa dopo il lockdown”

Una di queste arriva da Giardini Naxos, dove la donna sarebbe stata vista vagare in stato confusionale. La conferma che la mamma e il figlio potrebbero essersi allontanati volontariamente arriva anche da sua cognata, Mariella Mondello.

Leggi anche –> Dj Viviana Parisi e suo figlio scomparsi: il terribile sospetto

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Parlano i familiari di Viviana Parisi

La donna non crede alla tesi del rapimento, che si è affacciata in queste ore e sottolinea: “Mia cognata è in stato confusionale e vaga, non è stata rapita, non aveva problemi con mio fratello o con qualcuno della famiglia. Secondo noi lei è solo spaventata”. Descritta come “spaventata e depressa” a causa del Coronavirus, di Viviana Parisi ormai da giorni non ci sono tracce.

“Era molto instabile, passava da uno stato di euforia alla depressione e temiamo possa avere avuto uno shock dopo l’incidente”, spiegano ancora i familiari, che raccontano di una donna “terrorizzata” soprattutto per il figlio. La giovane mamma ha avuto anche atteggiamenti che fino a quel momento non le appartenevano: “Ha cominciato a pregare, leggeva la Bibbia”. Sulle segnalazioni giunte in queste ore, invece, i familiari le ritengono credibili.

Mamma scomparsa