Home News Covid oggi | l’OMS | ‘Ora bambini 7 volte più colpiti dal...

Covid oggi | l’OMS | ‘Ora bambini 7 volte più colpiti dal virus’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:04
CONDIVIDI

Numeri allarmante da parte della Organizzazione Mondiale della Sanità per quanto concerne gli sviluppi del Covid oggi. Adesso rischiano bimbi e giovani.

Covid oggi
Il Covid oggi colpisce soprattutto bambini e giovani FOTO Getty Images

Arriva un preoccupante aggiornamento relativo al Covid oggi da parte della Organizzazione Mondiale della Sanità. La cosa riguarda i bambini nello specifico, neonati compresi. “Stiamo riscontrando un aumento di sette volte dei casi di contagio tra la popolazione più giovane in tutto il mondo”.

LEGGI ANCHE –> Comitato tecnico scientifico | ‘A marzo appelli inascoltati in Lombardia’

Sempre l’Oms informa anche che i giovani adulti invece restano infetti in media sei volte di più. Due conseguenze, secondo l’importante ente sanitario che opera su scala globale, che possono essere spiegate con test anti Coronavirus che all’inizio venivano svolti quasi del tutto su quelle fasce di popolazione ritenute più a rischio. O che comunque presentavano dei sintomi fortemente riconducibili alla malattia che ha devastato la vita economica e sociale in tutto il pianeta. Tali sintomi venivano mostrati in prevalenza da soggetti anziani. Poi l’Oms ha notato che gli epicentri di focolai si spostano in zone con profili di età più giovane.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Seconda ondata | il Governo ha più di un piano | le mosse previste

Covid oggi, ora sono bambini e giovani ad essere maggiormente esposti

Contribuisce a questa allarmante statistica del Covid oggi, a sfavore delle fasce più giovani della popolazione, anche una sorta di rilassamento da parte delle persone nell’osservare le misure di sicurezza richieste. Mascherine e rispetto delle misure di sicurezza, con almeno un metro di distanza tra gli individui, non sempre vengono rispettati. E di sicuro meno di prima ed in particolare del periodo che ha contraddistinto il lockdown, per quanto riguarda l’Italia. Infatti ogni giorno veniamo a conoscenza di episodi grotteschi che riguardano aggressioni a conducenti che sollecitano i passeggeri senza mascherina di indossarne una. Oppure di luoghi di divertimento o dove fare la spesa presi d’assalto, senza curarsi di stare uno accanto all’altro e senza proteggere naso e bocca. I numeri del Covid oggi sono i seguenti.

  • 0-4 anni: 1,2% dei contagi
  • 5-14 anni: 2,5% dei contagi
  • 15-24 anni: 9,6% dei contagi
  • 25-64 anni: 64% dei contagi
  • 65-84 anni: 19,4% dei contagi
  • 8 e più anni: 3,4% dei contagi

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, nuovo monito Iss-ministero: “Tendenza in aumento”