Home News Nadia Toffa, il regalo speciale arriva dopo un anno dalla sua morte:...

Nadia Toffa, il regalo speciale arriva dopo un anno dalla sua morte: tutti commossi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:54
CONDIVIDI

A un anno dalla morte di Nadia Toffa, l’inviata de “Le Iene” verrà ricordata con una puntata-omaggio a lei dedicata, uno special su Italia 1 per i suoi dieci anni da Iena. 

Nadia Toffa truffa

Il 13 agosto su Italia 1 andrà in onda una puntata-omaggio per ricordare una delle inviate televisive più conosciute e amate dal pubblico. Nell’anniversario della morte di Nadia Toffa i suoi colleghi la ricorderanno in una puntata special in prima serata: “Le Iene per Nadia“.

LEGGI ANCHE -> Stasera in tv | Le Iene presentano Speciale Chico Forti, anticipazioni

LEGGI ANCHE -> Nadia Toffa | la tomba in un posto segreto | ha deciso la madre

Davide Parenti ha raccontato al magazine “Tv, Sorrisi e Canzoni” che, a un anno dal lutto la redazione vuole mostrare in una puntata speciale tutte le cose belle che Nadia ha fatto con loro, per mostrare chi era veramente l’inviata, con i retroscena dei suoi servizi. Nell’ultimo anno la giornalista è sempre stata presente nella redazione de “Le Iene“: “Per tutta la scorsa stagione le abbiamo dedicato la sigla finale, dove si vede la sua silhouette che danza dolcemente sulla spiaggia. E’ entrata nei nostri pensieri ogni giorno, prima di dormire“. Nell’anniversario della sua morte, però, i colleghi la omaggiano mostrando dei video inediti, con dietro le quinte dei suoi servizi e momenti di relax.

LEGGI ANCHE -> Ilary Blasi Nadia Toffa | due mesi dopo “Il motivo della mia assenza”

Nadia Toffa, lo special realizzato dai suoi colleghi

Abbiamo raccolto tanti video inediti dai nostri telefonini. Volevamo mostrare chi era davvero Nadia, gli scherzi che le facevamo. Era energia pura, si buttava nelle cose con curiosità. Una fuoriclasse generosa e un’amica su cui contare. Per me era come una figlia“, ha raccontato Davide Parenti. L’ideatore del seguitissimo programma “Le Iene” ha ricordato il suo provino: “Me la vidi arrivare e mi disse che voleva diventare una Iena. Non si lasciò scoraggiare quando le obbiettai che il mestiere si impara sul campo. Lei era decisa: mollò il lavoro sicuro e per un anno e mezzo venne in redazione con la sua Panda per studiare. Quando fu pronta, nel 2009, andò in video“. Lo speciale ripercorrerà i suoi dieci anni da inviata, con i servizi sull’Ilva di Taranto, l’inchiesta sulla terra dei fuochi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Nadia Toffa don patriciello