Piero Chiambretti dopo la paura Coronavirus: “Riparto dal calcio”

0
3

Nuova trasmissione televisiva per il noto conduttore Piero Chiambretti dopo la paura Coronavirus: “Lascio #CR4 e riparto dal calcio”.

(screenshot video)

Dopo la paura legata al Coronavirus, da cui è stato contagiato, e la morte della mamma per la stessa malattia, Piero Chiambretti aveva spiegato in un’intervista di non sapere se sarebbe ritornato in televisione. Adesso però sembra che il Pierino nazionale, grande tifoso del Torino, debba ripartire dal calcio.

Leggi anche –> Pietro Chiambretti, l’intervista: “Non so se tornerò in televisione”

“Lavorare è una grande medicina”, spiega il conduttore televisivo in un’intervista al settimanale ‘Nuovo’, annunciando che condurrà una trasmissione sportiva. Spiega infatti: “Tiki Taka per me è una ripartenza, un ritorno, per quanto è possibile alla normalità”.

Leggi anche –> Piero Chiambretti, prima foto su Instagram dopo il Coronavirus: “Steso”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La nuova avventura di Piero Chiambretti: chiude #CR4

Per i fan del noto conduttore, questa è sicuramente una grande notizia, dopo che egli stesso aveva spiegato che avrebbe avuto difficoltà a tornare in televisione. Ma c’è purtroppo il rovescio della medaglia: #CR4 – La Repubblica delle Donne è stato cancellato. Il conduttore sembra comunque molto contento di questa nuova avventura, dopo la proposta ricevuta direttamente da Piersilvio Berlusconi.

Dunque, da settembre rivedremo Piero Chiambretti in una veste nuova, sebbene non inedita: appassionato di calcio, infatti, il conduttore nel 1990 aveva presentato Prove tecniche di mondiale, uno spinoff dedicato a Italia ’90 del suo Prove tecniche di trasmissione. Ora torna a occuparsi di calcio in tv e assicura: “Vorrei fare un passo indietro e riportare al centro il calcio senza la baldoria di contorno”.