Home News Lutto per Alba Parietti, ma il video in diretta dal funerale lascia...

Lutto per Alba Parietti, ma il video in diretta dal funerale lascia senza parole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:24
CONDIVIDI

Lutto per Alba Parietti, ma il video in diretta dal funerale lascia senza parole. La showgirl ha una spiegazione, ma non tutti sono convinti.

Alba Parietti

Ha fatto molto discutere quanto accaduto recentemente ad Alba Parietti. La conduttrice, attrice e showgirl ha subito un lutto che ha coinvolto lei e molte altre persone dello spettacolo.

Leggi anche –> Alba Parietti attaccata su Instagram: “Manchi di rispetto, non mettere certe cose”

E’ venuto a mancare infatti Enzo “Pizza”, amico da anni della Parietti. Lei ha voluto ricordarlo con queste parole: “Ciao Enzo , oggi ti abbiano salutato noi ragazzi degli anni 80 . Commovente l’affetto e la tristezza . Grazie dell’energia che ci hai regalato. Eravamo ragazzi pieni di sogni senza una lira in tasca, ma eravamo sempre felici, allegri amici, sempre insieme. Ogni sera con Lucio davanti e dentro il plastic o da Enzo detto Pizza a ridere di niente fino alle 5 del mattino. Ieri ci siamo ritrovati in lacrime e sorrisi dolci e malinconici pieni di commozione, eravamo tutti più vecchi di 40 anni ma ci siamo sentiti per un attimo come allora”.

Leggi anche –> Alba Parietti, foto del lato b sui social: “Competizione con la nuora? Pazzia”

Il video della discordia pubblicato da Alba Parietti

Oltre al messaggio Alba Parietti ha voluto anche pubblicare alcuni stralci in diretta dal funerale dell’amico Enzo. Un gesto che ha lasciato perplessi molti utenti e follower che hanno ritenuto poco delicato trasmettere in diretta una cerimonia funebre.

La conduttrice però ha prontamente spiegato il suo gesto: “Pubblico questo video in pubblico per rendere partecipi tutti gli amici che causa Covid e distanza non hanno potuto partecipare dall’Italia e volevano bene a Enzo. Enzo non era un personaggio era una persona a cui tanti abbiamo voluto bene. Grazie alla figlia Shanna di averci raccolti per salutarlo e salutarci con affetto e lacrime di commozione”.