Antartide | misteriosa figura alta 20 metri emerge dalla neve | FOTO

In Antartide un teorico delle cospirazioni ritiene di avere individuato un essere non identificato dall’altezza spropositata. “Se non è un alieno, cos’altro?”.

Antartide
In Antartide un complottista parla di giganteschi alieni Foto dal web

Un teorico della cospirazione sostiene di avere individuato la sagoma di una grossa figura indefinita tra i ghiacciai dell’Antartide. Proprio quella parte del mondo è spesso oggetto di racconti al limite del verosimile ed anche oltre, tra basi naziste segrete e resti di civiltà aliene sepolte dal ghiaccio e dalla neve.

LEGGI ANCHE –> Avvistamenti Ufo | oggetto volante non identificato a Taranto | VIDEO

Il complottista in questione si chiama Scott. C. Waring e ha pubblicato un filmato delle sue ‘scoperte’ canale YouTube ‘ET Data Base’. In esso mostra di fare uso di Google Earth ed illustra una figura “simile ad un uomo” in prossimità di una catena montuosa situata al Polo Sud. Da lì al chiamarla “una forma aliena” Waring impiega davvero poco. “E dico aliena perché quale altra figura potrebbe raggiungere i 20 metri di altezza? Per cui dico che c’è un alieno alto quanto un palazzo che vaga per il Circolo Polare Antartico”. L’uomo afferma di riconoscere una figura scura con una testa rotonda e corpo a forma di triangolo invertito. Ed a quanto pare, lui non è il solo a pensarla così. Diversi utenti stanno lasciando dei messaggi pieni di entusiasmo per questa ‘scoperta’.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Navi fantasma cariche di cadaveri, svelato il mistero che durava da anni

Antartide, il complottista è sicuro ma c’è chi dà una spiegazione plausibile

Anche se qualcuno fa presente che potrebbe trattarsi semplicemente di una illusione ottica che nasconde una particolare conformazione dell’ambiente, come uno scoglio parzialmente coperto da una gran quantità di neve. Questo fenomeno ha anche un nome specifico: si tratta della pareidolia. Ovvero la tendenza, da parte del subconscio, a riconoscere oggetti o profili da elementi di forma casuale. Ciò è esattamente quello che accade a volte osservando le nuvole, quando ci sembra di vedere delle sagome di cose o animali. Ed anche vedere dei volti negli oggetti è un qualcosa che può facilmente capitare, come sembra avvenire proprio in questo caso.

LEGGI ANCHE –> Gesù, ufo o un fantasma: cos’è questa figura che fluttua in cielo – VIDEO