Muore annegato | 18enne si tuffa nel fiume e non riemerge più

Fa troppo caldo, un giovane si tuffa nel fiume ma muore annegato. I soccorsi lavorano per molto tempo ed alla fine lo trovano così, quando è troppo tardi.

muore annegato
Un giovane cerca refrigerio nel fiume ma muore annegato Foto dal web

Un ragazzo muore annegato in un fiume a Linton Falls, presso la città di Grassington, in Inghilterra. La vittima aveva 18 anni ed aveva cercato refrigerio in quella che risulta essere ad oggi il giorno più caldo del Regno Unito nel 2020.

LEGGI ANCHE > Bambina annegata in piscina | il padre pregiudicato camorrista | FOTO

La vicenda risale a venerdì 31 luglio. I soccorritori sono arrivati il prima possibile e hanno cercato di rianimare il giovane, ma purtroppo per lui non c’era più niente da fare. Assieme al personale medico hanno raggiunto la scena di questa tragedia anche alcuni agenti di polizia ed i vigili del fuoco. In totale il tentativo di salvataggio ha richiesto 14 specialisti per una durata di due ore e mezza. Lo scorso 31 luglio la temperatura in Gran Bretagna ha sfiorato i 39° in certe zone. Contestualmente la Guardia Costiera locale ha dovuto effettuare più di 300 interventi a causa di altrettanti incidenti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Giovane annegato | si tuffa nel lago dal pedalò e non riemerge più

Muore annegato, tante le vittime perite nello stesso modo in questa estate

La locale stazione dei pompieri ha messo in evidenza come tuffarsi in fiumi o laghi possa nascondere insidie spesso fatali. “Le cascate e il fiume di Grassington fino a Linton e Burnsall sono meravigliose, può essere allettante nei giorni caldi fare un tuffo, ma serve fare attenzione a causa dei pericoli legati al nuotare nell’acqua fredda”. Quello stesso giorno altrove, due donne hanno salvato un bambino nel fiume Wharfe. La sua famiglia lo aveva perso di vista ed il papà non sapeva nuotare. Purtroppo è solo l’ultima delle tragedie avvenute in questo ambito. Ed anche in Italia si riscontrano diverse vittime per lo stesso motivo da quando la colonnina di mercurio ha cominciato ad occupare stabilmente la parte alta del termometro.

LEGGI ANCHE –> Tragedia in spiaggia: ragazza di 17 anni annega dopo una serata tra amici