Incidente Parabiago | scontro fra moto e 500 | un morto e 2 ferite gravi

0
3

Uno sfortunato incidente a Parabiago, in provincia di Milano, si conclude con la morte di un giovanissimo ed il ferimento di due donne, entrambe gravi in ospedale.

incidente Parabiago
Gravissimo bilancio incidente Parabiago Foto dal web

Nella prima serata di domenica 2 agosto un incidente stradale è avvenuto a Parabiago, in provincia di Milano. E purtroppo il bilancio è pesante, con un morto e due persone ferite.

LEGGI ANCHE –> Incidente A14, schianto atroce: muore Maria Chiara Caruso a soli 24 anni

Presso un supermercato Carrefour una moto ed una Fiat 500 di colore giallo si sono scontrate, portando al decesso il conducente del mezzo a due ruote. Subito ricoverati in ospedale in gravi condizioni due donne, una giovane che viaggiava con la vittima ed una donna che era al volante della utilitaria e che ha 31 anni. Gli occupanti della moto, entrambi 20enni, sono stati sbalzati via subito dopo l’incidente a Parabiago. E subito hanno raggiunto il luogo dello scontro due ambulanze ed una automedica, oltre ad due eliambulanze decollate rispettivamente da Milano e Como.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Doppio incidente in Autostrada A6: paura per due bambini

Incidente Parabiago, scontro fortissimo tra moto ed utilitaria

I rilievi del caso relativi a questo tragico evento sono affidati ai carabinieri ed alla polizia locale. Si sta cercando di ricostruire la dinamica che ha portato al verificarsi di questa tragedia. Resta da stabilire se qualcuno o anche entrambi i conducenti coinvolti abbiano delle responsabilità. Qualche giorno fa un altro giovane ha pagato con la propria vita per colpa di una tragica fatalità avvenuta sulla strada, presso Monza. Si tratta di un ragazzo di 27 anni che stava tornando a casa verso l’alba. E che avrebbe dovuto condurre prima un amico a casa. Invece l’auto su cui si trovava al volante ha sbattuto con estrema violenza contro un tir posizionato di traverso nella carreggiata. La velocità sostenuta, la scarsa visibilità e la presenza inconsueta del mezzo pesante sul percorso hanno portato al verificarsi di un incidente mortale. Il 27enne è deceduto sul colpo, tentando inutilmente all’ultimo secondo di restare coinvolto in uno scontro. Grave l’amico.

LEGGI ANCHE –> Tragico incidente: morta una giovane campionessa d’atletica