Home News Filma bambini sulla spiaggia e si masturba, turista tedesco arrestato

Filma bambini sulla spiaggia e si masturba, turista tedesco arrestato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:20
CONDIVIDI

Filma bambini sulla spiaggia e si masturba, turista tedesco arrestato. Alcuni filmati sono stati ritrovati nel suo cellulare. Sono stati alcuni genitori ad accorgersi di quanto stava accadendo.
Filma bambini

L’uomo riprendeva i piccoli che si trovavano a giocare sul litorale veneto e utilizzava questo materiale per masturbarsi. Il computer portatile rinvenuto nella sua auto inoltre potrebbe compromettere ancora di più la sua situazione. E’ attualmente all’esame degli inquirenti il materiale che si trova al suo interno.

Leggi anche –> Pedofilo rischia il linciaggio: guerriglia in strada e auto della polizia in fiamme

Potrebbe interessarti anche –> Madre combatte contro pedofilo che cerca di rapire la figlia di 7 anni in un parcheggio

Leggi anche –> Psichiatra pedofilo scoperto con più di 2mila foto non andrà in galera

Filma bambini sulla spiaggia e si masturba, la posizione del turista tedesco potrebbe aggravarsi nelle prossime ore

Sono stati alcuni genitori a chiamare la polizia. In questo modo è stato arrestato il turista tedesco di 54 anni che si trovava sulla spiaggia del litorale veneto. L’uomo è stato colto in fragrante mentre si masturbava durante le riprese ad alcuni bambini.

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

Nel cellulare dell’uomo sono stati rinvenuti alcuni filmati nei quali venivano ripresi alcuni bambini giocare sulla spiaggia a Bibione e Lignano Sabbiadoro. Nel telefono dell’uomo inoltre, secondo quanto riportato su Leggo.it, vi erano anche immagini di rapporti sessuali con bambine. Assieme a video nei quali alcuni bambini facevano la doccia privi del proprio costumino.

La polizia è intervenuta prontamente ad arrestare per atti osceni l’uomo. Quest’ultimo è stato rintracciato dalle forze dell’ordine nei pressi di piazzale Zenith. Nella macchina del 54enne è stato rinvenuto un computer portatile. Altri materiali potrebbero trovarsi al suo interno. E la cosa potrebbe aggravare notevolmente la posizione del tedesco. Al momento quest’ultimo non ha voluto fornire la password di accesso. Per questo il computer è stato sequestrato e successive saranno le analisi volte ad estrarne i contenuti posti al suo interno.

L’uomo risulta avere nel proprio Paese, ovvero in Germania, alcune pendenze proprio per reati di pedofilia. Subito dopo l’arresto è stato trasferito in carcere, dove si trova attualmente.
Filma bambini