Maddie McCann, Brueckner accusato di atti sessuali osceni davanti a un gruppo di ragazzine

0
9

L’avvocato di Christian Brueckner, sospettato della scomparsa di Madeleine McCann, sostiene che l’uomo non parlerà mai con la polizia.

Maddie McCann

Christian Brueckner, principale sospettato nell’indagine su Madeleine McCann, si sarebbe vantato con un amico di essersi introdotto in una stanza piena di ragazze britanniche addormentate e di aver compiuto un atto sessuale. L’uomo avrebbe raccontato all’amico di essersi spogliato nudo prima di entrare in una casa vacanze in Portogallo, ed è fuggito solo quando una delle ragazze si è svegliata terrorizzata e ha iniziato ad avvertire le sue amiche. L’amico intimo ha raccontato al Mirror: “La cosa più strana che mi abbia mai detto è stata quella di irrompere in una stanza dove quattro adolescenti britanniche dormivano sul divano e sul pavimento. Era nudo, aveva lasciato i vestiti fuori e si masturbava. Quando una si è svegliato e ha cercato di svegliare gli altri, è andato nel panico ed è corso fuori. Diceva di aver corso nudo per la città. La raccontò come una storia divertente”. L’amico ha detto di non sapere con certezza se l’incidente fosse avvenuto a Praia da Luz, dove Madeleine è scomparsa, ma crede che fosse nella stessa zona.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Maddie McCann | Gli inquirenti trovano una cantina segreta 

Maddie McCann, Brueckner non collaborerà con le indagini

Maddie McCann

Gli investigatori tedeschi credono che Madeleine sia stata assassinata, e il mese scorso hanno nominato Brueckner come principale sospettato. Brueckner, 43 anni, ha già una serie di condanne che includono l’aggressione sessuale di una bambina di sei anni e lo stupro di una donna di 70 anni nel 2005. L’avvocato di Brueckner, Friedrich Fulscher, ha detto al Sydney Morning Herald e all’Age che Brueckner non avrebbe collaborato in nessun modo con gli investigatori, ma ha negato che l’uomo abbia qualcosa da nascondere: “È molto normale non parlare con la polizia quando si è sospettati di aver commesso un crimine”, ha detto.  Brueckner si trova attualmente in carcere in Germania a scontare una pena per reati di droga, e dovrebbe iniziare a breve la sua condanna per stupro, ma i suoi avvocati hanno fatto ricorso in appello contro la condanna per un cavillo giuridico e la Corte di giustizia europea emetterà la sua decisione nel corso di quest’anno.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Maddie McCann