Crema, una donna si dà fuoco: i passanti la filmano con i cellulari

Una vicenda davvero incredibile avvenuta a Crema poche ore con una donna che si è data fuoco: le testimonianze dei passanti con il post della sindaca

donna uccisa

Questa mattina una donna a Crema si è data fuoco in strada con i passanti che l’hanno soccorsa per evitare il peggio. Così, come si legge sul sito di Rainews.it, è arrivata la testimonianza di un passato che ha svelato ciò che ha avvenuto: “Stavo passando con mia moglie e ho visto così una donna che si stava dando fuoco. Sono sceso immediatamente dalla mia auto per cercare di spegnere le fiamme con quello che potevo, tipo un asciugamano da palestra. Ho cercato di far subito qualcosa, mentre c’erano venti persone che filmavano la scena con il cellulare”.

Leggi anche –> Judith, la bimba famosa attrice abusata ed uccisa dal padre a colpi di arma da fuoco

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Crema, una donna si dà fuoco: le testimonianze

Il post della sindaca Stefania Bonaldi ha poi svelato l’evolversi della vicenda con la testimonianza dell’uomo: “Dopo minuti e minuti si è avvicinato uno con un estintore che non sapeva cosa fare. Ho spento tutto con l’estintore. La signora penso sia morta, alla fine i soccorsi sono arrivati dopo 15 minuti… ho provato anche io il 113-112 e rimanevo in attesa”.

Poi lo stesso soccorritore ha aggiunto: “Non potevo credere ai miei occhi alle persone che filmavano ancora: mi hanno lasciato di sasso. Se fossi passato un paio di minuti prima, forse l’avrei salvata” Infine ha concluso così nella lettera che ha inviato alla sindaca: “Scrivo a lei perché è il primo cittadino di Crema e questo evento è successo nella sua, Nostra, città. So che lei non può far nulla… ma ho pensato a lei come primo cittadino per avvisarla per prima. Ho scritto a lei perché magari alcuni messaggi arrivano più forti dalla sua carica… Mi è spiaciuto che nessuno abbia avuto l’idea di intervenire prima…”.