Home News Adriano Celentano, la gravissima malattia del figlio Giacomo: il dramma

Adriano Celentano, la gravissima malattia del figlio Giacomo: il dramma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:38
CONDIVIDI

Adriano Celentano, la gravissima malattia del figlio Giacomo: il dramma che ha sconvolto la famiglia del cantante. Ne ha parlato lui stesso recentemente.

"Non lavoro perché cristiano"

Il figlio Giacomo ha colto l’occasione in questi giorni per parlare a cuore aperto con i colleghi del settimanale Nuovo e per ripercorrere tutti i suoi gravi problemi trascorsi.

Leggi anche –> La denuncia di Giacomo Celentano: “Non mi fanno lavorare perché sono cristiano” – Video

Il dramma di Giacomo Celentano, cosa gli è successo

Giacomo Celentano, musicista proprio come il padre, ha già spiegato diverse volte in tv e in alcuni libri scritti della gravissima forma di depressione della quale è stato vittima.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Entrando più nel profondo della sua situazione il figlio di Celentano spiega: “Da bambino e da adolescente ero innamorato di mia madre. Come potevo non esserlo? Sono ancora innamorato di lei, solo che ora provo un affetto diverso, più simile ad un amore adulto”. Non cita mai il padre in quegli anni molto assente per seguire la sua carriera artistica. Un’assenza che potrebbe essere stata determinante per la sua malattia.

Adriano Celentano Adrian o

L’episodio iniziale nel 1990

Tutto iniziò così: “Nel 1990, in un periodo in cui avevo realizzato il mio primo album da cantautore avrei dovuto godermi quel momento fortunato, ma non fu così. Una sera, mentre stavo per andare a dormire, di punto in bianco mi sentii male: mi si dimezzò la capacità toracica. Non riuscivo a respirare e capii che era successo qualcosa di grave. Fisicamente ero sano, ma i problemi respiratori di origini nervose mi rendevano logoro come un novantenne. Gli amici, la fidanzata, i miei parenti non mi comprendevano e così mi ritrovai solo con la mia malattia”. Il giudizio di Celentano jr è molto netto: “Il successo è un disvalore, qualcosa di distruttivo”. Giacomo Celentano spiega poi di come sia stata la famiglia della compagna ad accoglierlo e a trattarlo come un figlio.

giacomo celentano