Lombardia, Malore per Attilio Fontana: il crollo del Presidente

Il crollo del Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana: un malore lo costringe allo stop: il suo annuncio arriva su Facebook.

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha avuto un malore. Lo ha annunciato lui stesso poco fa sul suo profilo Facebook. Il governatore è indagato da alcuni giorni dalla procura di Milano per il caso della donazione dei camici.

Leggi anche –> Fontana indagato | ‘Scandalo camici | tentato bonifico al cognato’

Al centro della vicenda giudiziaria, una fornitura di camici alla Regione commissionata alla società Dama. Il gestore di suddetta società è Andrea Dini, cognato dello stesso governatore della Lombardia. Inoltre, la moglie di Fontana possiede anche il 10% delle quote della società sotto accusa.

Leggi anche –> Lombardia, Fontana proroga l’obbligo delle mascherine fino a metà luglio

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Come sta Attilio Fontana dopo il malore

Covid 19 Lombardia

Commentando su Facebook il malore del quale è stato vittima, il presidente della Regione Lombardia ha spiegato: “Il mio fisico mi ha avvertito: Attilio prenditi qualche giorno di riposo. Sono quindi costretto a disdire tutti gli impegni di oggi e domani”. Quindi ha aggiunto: “Con estremo rammarico non potrò essere presente questa sera a Cervia per incontrare la famiglia della Lega. Pochi giorni di riposo, lunedì al lavoro come sempre!”.

Lo scorso anno, il governatore era già finito indagato per abuso d’ufficio per una presunta nomina in una maxi inchiesta in Lombardia, caso archiviato a marzo di quest’anno. A fine maggio, la convocazione come persona informata sui fatti da parte della procura di Bergamo, per quanto accaduto in quella provincia durante la pandemia di Coronavirus. Diverse le critiche mosse in queste settimane contro di lui.

Fontana indagato