Brozovic furia al pronto soccorso: arrivano i Carabinieri – VIDEO

Il centrocampista dell’Inter, Marcelo Brozovic, la combina grossa al pronto soccorso, una furia contro i medici e arrivano i carabinieri.

Nuovi guai per il centrocampista dell’Inter, Marcelo Brozovic, che non sta attraversando sicuramente un periodo positivo, soprattutto fuori dal campo. Dopo essere stato beccato a passare col semaforo rosso, ora il calciatore ne ha combinata un’altra delle sue.

Leggi anche –> Brozovic, positivo all’alcoltest: patente ritirata al calciatore dell’Inter

Secondo quanto viene riportato, il calciatore insieme a un amico, un croato di 42 anni, si è presentato in ospedale. Quindi dato in escandescenza al pronto soccorso, con la pretesa che il suo amico, lievemente ferito a una gamba, passasse davanti a pazienti giunti al triage con ferite più serie.

Leggi anche –> “Brozovic e Wanda amanti”: Fabrizio Corona finisce sotto processo

(Emilio Andreoli/Getty Images)

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

(TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

A quanto pare, i sanitari avrebbero notato che il centrocampista dell’Inter era alterato dai fumi dell’alcol e non riuscendo a placarlo avrebbero chiamato i carabinieri. Anche i militari dell’Arma hanno faticato non poco a fermare il croato, che avrebbe infine chiesto scusa, di fronte a una possibile denuncia penale, minacciata a un certo punto dai carabinieri. L’episodio avrebbe avuto luogo all’ospedale San Carlo di Milano.

Brozovic