Vite al limite, Coliesa McMillian, 300 Kg, 4 figli e il dramma familiare

Vite al limite, Coliesa McMillian, 300 Kg, 4 figli e il dramma familiare. Protagonista di uno degli episodi dell’ultima stagione, scopriamo di più su di lei e la sua complessa situazione familiare.
Vite al limite

Originaria della Louisiana, la donna 41enne, al centro di una puntata del programma televisivo, ha alle spalle un passato davvero complicato e drammatico. Oltre a dover pensare a mantenere attualmente i suoi 4 figli adolescenti, dai quali è costretta a farsi accudire, non essendo più autosufficiente.

Leggi anche –> Vite al limite, la storia di Leneatha: pesava 300Kg, ecco come è oggi

Potrebbe interessarti anche –> Vite al Limite, Tommy Johnson: la sua obesità è colpa della fidanzata?

Leggi anche –> Vite al Limite, la storia di Dominic: perché è stato espulso dal programma

Vite al limite, Coliesa McMillian, 300 Kg, 4 figli e una drammatica situazione familiare alle spalle

Coliesa è originaria di New Roads, in Louisiana, ha 4 figli e quando ha conosciuto il dottor Nowzaradan era arrivata a pesare 290 Kg.
Probabilmente il rapporto del tutto squilibrato che la donna ha con il cibo deriva da gravi problemi familiari che hanno attraversato la sua vita fin dall’infanzia.

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

Da piccolissima infatti Coliesa è stata affidata ad una casa famiglia, essendo morta sua madre e avendo il padre gravi problemi con l’alcol. La donna ha subito quindi la separazione dai suoi fratelli e, a soli 12 anni, un abuso da parte del cugino dello zio.

La sua vita ha dovuto successivamente affrontare il dramma della morte del marito Melvin, a causa di un incidente stradale e il suo corpo è già stato segnato da un infarto.
La donna ha perso 65 Kg durante la terapia finalizzata al dimagrimento ,ma non sono stati certamente abbastanza in relazione alla sua condizione fisica e ad un peso di partenza ben oltre il limite massimo consentito.

Coliesa era arrivata a pesare 226 Kg e questo ha consentito la possibilità di effettuare l’intervento chirurgico di riduzione dello  stomaco. Alcune indiscrezioni rivelerebbero che la donna stia ancora affrontando la lotta contro il suo peso, poiché non sarebbe riuscita a perderne altro. Altre voci invece parlerebbero dell’ottima salute goduta dalla donna attualmente e di un processo di dimagrimento ancora in corso ma che avrebbe dato ad oggi dei buoni risultati.
Vite al limite