Martina Rossi | imputati assolti | lei morì da un balcone in Spagna

Fanno discutere gli sviluppi legati alla vicenda di Martina Rossi, la giovane in vacanza a Palma di Maiorca e che morì in circostanze controverse. Parla il padre

Martina Rossi
Morte di Martina Rossi il padre annuncia battaglia per la giustizia Foto dal web

La vicenda di Martina Rossi, la ragazza morta in Spagna dopo essere precipitata dal balcone di un hotel, vede le dure parole del padre della ragazza sollevare diversi dubbi. Bruno Rossi parla all’edizione odierna de ‘Il Corriere della Sera’ contestando il verdetto del tribunale di Firenze, che ha assolto in secondo grado i due giovani inizialmente accusati per la morte della giovane.

LEGGI ANCHE –> Caso Martina, assolti i due giovani accusati di averla uccisa

Nell’estate del 2011 Martina Rossi si trovava in vacanza a Palma di Maiorca, nelle Baleari. Per qualche motivo però precipitò di sotto, perdendo la vita. “Io e la mia famiglia rispettiamo le sentenze, ma quella emessa a Firenze non è altro che la prosecuzione di indagini portate avanti nel peggior modo possibile dalla polizia spagnola ai tempi. Dopo 9 anni non sappiamo ancora come e perché è morta mia figlia. E qualcuno dovrà dircelo. Anche se noi, ed anche i giudici che si erano espressi in primo grado ad Arezzo, la risposta la conosciamo”.

LEGGI ANCHE –> Morte Martina , imputati: “Non abbiamo cercato di stuprarla” 

Martina Rossi, il padre è convinto: “No a suicidio o incidente, l’hanno ammazzata”

Il riferimento è alla condanna per i due imputati accusati di tentato stupro. Da loro Martina avrebbe cercato di fuggire, fino a tentare di trovare rifugio sul balcone per passare in un’altra camera. In Appello però è passata l’idea per la quale la fuga non c’è mai stata pur non potendo essere esclusa una aggressione carnale. La famiglia della giovane morta nel 2011 ha annunciato di volere presentare ricorso in Cassazione. “Non c’è stato alcun suicidio da parte di mia figlia, e non parlo neppure di fatalità: mia figlia è stata ammazzata”, dice suo padre deluso ed arrabbiato. “Ma credo ancora nella giustizia”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Martina Rossi, chi è la studentessa morta cadendo dal sesto piano