Charlie Balducci, star di True Life, è morto a 44 anni

La star di ‘True Life’, storico programma di MTV, Charlie Balducci è morto improvvisamente a 44 anni: lo hanno trovato morto nel suo letto.

(screenshot video)

Charlie Balducci, alias Charlie B, noto per aver partecipato alla trasmissione di MTV ‘True Life’, è morto improvvisamente a 44 anni. Il programma è stato finestra sulle lotte, le speranze e i sogni dei giovani. Dopo anni di stop, da poco ha preso il via una nuova stagione.

Leggi anche –> Morto John Saxon, l’attore era molto amato anche in Italia

Ogni episodio documenta esperienze di vita reale appunto e di uno di questi è stato protagonista indiscusso proprio Charlie Balducci. La morte dell’attore, che dopo aver partecipato a ‘True Life’, è stato protagonista di altre trasmissioni, viene resa nota da TMZ.

Leggi anche –> Lutto nel cinema, morta l’indimenticata attrice OIivia De Havilland

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La morte improvvisa di Charlie Balducci

Secondo fonti della polizia, che il sito ha pubblicato, l’attore è stato trovato privo di sensi nel suo letto sabato. L’ultima volta è stato visto intorno alle 2 del mattino, quindi il rinvenimento addirittura 19 ore dopo, quando erano le 21. Charlie Balducci è morto inaspettatamente dal momento che non aveva avuto alcun sintomo di malattia.

La mamma dell’attore ha spiegato che il figlio era felice e sereno, anche quando si sono visti l’ultima volta e le aveva parlato dei suoi figli, rispettivamente di 17 e 19 anni. Da sempre impegnato nel sociale, l’attore aveva fondato la NYC Arts Cypher, un centro di comunità senza scopo di lucro che aiutava aspiranti artisti e attori privi di mezzi economici e con difficoltà di vario tipo. Nel centro vengono affrontati problemi sociali come il bullismo e l’abuso di droghe.