Sophia Loren, l’amore segreto con Cary Grant: ecco perché non si sposarono

Sophia Loren fu molto innamorata del collega Cary Grant, ma le loro strade presero strade differenti, complici una serie di circostanze poco propizie alla loro unione.  

sophia loren chi è

Sophia Loren perse letteralmente la testa (in senso buono) per il famoso collega Cary Grant. Le circostanze dell’epoca, però, non giocarono a loro favore: l’attrice era già legata a Carlo Ponti e, per quanto fosse innamorata del divo di Hollywood, non voleva trasferirsi negli Stati Uniti. Furono essenzialmente queste le ragioni per cui i due non si sposarono.

A ricordare quel vecchio amore è stata, molti anni dopo, la stessa Loren in un’intervista pubblicata dal quotidiano britannico Daily Telegraph. “Avevo 23 anni. Non ero pronta per lasciare l’Italia – ha ammesso l’attrice – . Avevo paura di cambiare completamente la mia vita. Mia madre aveva paura di volare ed io temevo che vivendo in California non l’avrei vista spesso”.

Leggi anche –> Chi è Sophia Loren: età, carriera e vita privata dell’icona del cinema mondiale

Leggi anche –> Sophia Loren in carrozzina, la preoccupazione dei fan 

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

Quella “cotta” di Sophia Loren

Correva l’anno 1958 quando Carlo Ponti riuscì finalmente a divorziare dalla prima moglie in Messico e a ottenere una licenza per sposare Sophia Loren, che allora stava girando a Hollywood il suo secondo film proprio con Cary Grant, “Un marito per Cinzia” di Melville Shavelson, con la famosa una scena in cui i due si sposano. “Cary mi fece gli auguri per la mia nuova vita, ma fu doloroso per noi girare quella scena – ha ammesso la Sophia Nazionale -. Io indossavo un abito bianco ed un velo e Cary mi aspettava all’altare. Quando ci baciammo mi venne da piangere”.

Dieci anni dopo Grant la andò a trovare: era appena nato il suo primo figlio. “Disse che voleva solo salutarmi e farmi le congratulazioni. Ma fu molto triste. Io gli feci prendere in braccio il bambino e lo guardai negli occhi. C’erano delle lacrime negli occhi di Cary. Allora capii quanto mi aveva amata. Il matrimonio, il bambino, quelle cose non erano fatte per noi due. Eravamo andati per strade differenti”, conclude Sophia Loren.

EDS