Bambina annega in piscina | il dramma davanti agli amichetti

In tanti vedono tutto quanto: bambina annega in piscina davanti ai loro occhi. Indagano su questa drammatica vicenda i carabinieri. Autorità al lavoro per individuare eventuali responsabilità di terzi. Salma sotto sequestro.

Bambina annega in piscina
Dramma in uno stabilimento alberghiero bambina annega in piscina Foto dal web

Tragedia nel pomeriggio: bambina annega in piscina. Il dramma si è consumato ad Ercolano, in provincia di Napoli. La ragazzina si trovava in acqua con alcune sue coetanee all’intero di uno stabilimento alberghiero.

LEGGI ANCHE –> Mamma si uccide | la figlia di 15 anni la vede gettarsi dalla finestra

Ma in pochi minuti non è più riuscita a restare a galla, finendo con il bere molta acqua per poi morire. Nessuno dei presenti evidentemente deve essersi reso conto subito di quanto stava accadendo. E neppure l’intervento del 118 è servito a salvare la vita alla ragazzina. La bambina annega in piscina in maniera pressoché inevitabile.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Bambino morto in piscina | la tragedia subito dopo un tuffo

Bambina annega in piscina, sequestrato il cadavere

Il tutto ha avuto luogo attorno alle ore 19:00. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Torre Annunziata. E si apprende che sul posto c’erano anche i genitori della sfortunata giovane. Ora il pm di turno ha disposto il sequestro del corpo della 11enne e con tutta probabilità verrà svolto anche un esame autoptico sul cadavere. Riguardo alle indagini, le forze dell’ordine sono al lavoro anche per cercare di individuare se ci fossero tutti i necessari standard di sicurezza richiesti. Purtroppo sono avvenuti diversi altri episodi come questo, in piscina come anche in altri posti in cui potere fare un bagno. Ed una giornata di relax si è trasformata in una tragedia inevitabile.

LEGGI ANCHE –> Bimbo annegato in piscina, donati gli organi: salvi altri tre bambini