Il primogenito è una bimba: padre si suicida, madre colta da infarto

Storia tragica dall’India: un padre, assillato dai familiari per la nascita della figlia ha deciso di togliersi la vita, la moglie ha avuto un infarto.

Una triste vicenda che affonda le radici in pregiudizi culturali e sessisti è emersa in questi giorni dall’India. A riportarla è il sito internazionale ‘Gulf News‘, mentre a riprenderla in Italia è stato ‘Il Fatto Quotidiano‘. La tragedia ha avuto luogo nella città di Guantnamagar, centro abitato che dista poco da Nuova Delhi. Una giovane coppia di sposi, Pran e Supryia, stava attendendo con grande gioia il momento in cui la donna avrebbe partorito il loro primogenito.

Leggi anche ->Padre ricercato per la morte delle figlie viene trovato morto in una foresta

I due coniugi non avevano fatto ecografie prima del lieto evento e dunque non sapevano di quale sesso sarebbe stato il nascituro. Nulla di insolito, molte coppie decidono di non conoscere il sesso del figlio prima del parto per mantenere l’effetto sorpresa. Tuttavia in questo caso il sesso importava eccome, non per i genitori ma per i parenti del padre, i quali sono ancora ancorati alle vecchie credenze e ai pregiudizi della società indiana.

Leggi anche ->Brutale killer della setta di Charles Manson torna libera

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Scopre che la moglie ha dato luce ad una figlia femmina: padre si dà fuoco

Quando il medico ha comunicato alla famiglia che si trattava di una bambina, infatti, la madre dell’uomo e gli altri familiari hanno cominciato ad insultare il padre. Gli dicevano che aveva gettato discredito alla famiglia, accusandolo di non essere stato capace di dare alla luce un maschio. Il povero padre si è sentito inadatto e schiacciato dalla pressione dei familiari, quindi ha deciso di farla finita: con la moglie e la figlia ancora ricoverate in ospedale, l’uomo si è dato fuoco poco fuori dalla struttura.

A rendere ancora più pesante la tragedia c’è ciò che è successo poco dopo la morte dell’uomo. Questo, infatti, aveva avuto un pesante alterco con la moglie poco prima di suicidarsi. Quando la donna ha saputo che il marito si era tolto la vita ha avuto un attacco di cuore che le è stato fatale. Episodi come questi, purtroppo, non sono rari in India ed in altri Paesi dell’Asia, in cui si ritiene ancora che avere una figlia femmina come primogenita sia un disonore.