Michele Dalai, chi è lo scrittore e conduttore tv: carriera e curiosità

Carriera e curiosità su Michele Dalai, chi è lo scrittore e conduttore tv: figlio d’arte, dagli esordi nel campo dell’editoria ai programmi.

(Twitter)

Milanese classe 1973 e figlio d’arte, suo padre Alessandro è un noto editore, Michele Dalai è uno scrittore, autore e conduttore televisivo e radiofonico che ha seguito le orme del genitore. Nel 2010 ha fondato infatti insieme ad Andrea Agnelli e Boosta la ADD Editore.

Leggi anche –> Dramma Enzo Iacchetti: la terribile malattia del figlio Martino

Qualche anno dopo, ha rifondato e diretto la Baldini&Castoldi, casa editrice nata per iniziativa del padre, poi ceduta nel 2017 a La nave di Teseo. Michele Dalai è anche scrittore molto amato e di successo.

Leggi anche –> Enzo Iacchetti lancia la bomba contro Sanremo: “Io e Guccini scartati”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa sapere del conduttore Michele Dalai

Tra gli altri ha pubblicato i romanzi Le più strepitose cadute della mia vita e La lentezza della luce. Nel 2010, ha curato per Pavel Nedvěd l’autobiografia La mia vita normale, uscita per ADD Editore. Scrive per Repubblica e Sportweek, in passato lo ha fatto per La Stampe e L’Unità. Televisivamente parlando esordisce come autore di programmi.

Successivamente diventa opinionista in diversi talk sportivi, quindi conduce documentari sportivi come Football Hooligans, format di importazione andato in onda su DMAX. Ha inoltre condotto Due di Uno su Fox Sports e Il vecchio e il Tour su Rai 2. Ha condotto in radio per tre anni il programma Ettore di Rai Radio 2. Schierato a sinistra, si è candidato alle elezioni europee 2009 per Sel. Due anni fa, insieme a Roberto Burioni e altri, ha fondato il noto blog Medical Facts.