Area 51, nuovo mistero: la scomparsa di un hangar gigante

Nuove fotografie dell’Area 51, la base militare top-secret nel deserto del Nevada mostrano la scomparsa di un hangar gigante precedentemente presente.

La base militare top-secret nel deserto del Nevada, ovvero Area 51, è davvero il luogo dei misteri. Rare sono le foto che la immortalano, tanti sono i segreti che si celano. Bernie Sanders, candidato democratico alla Casa Bianca, prima di cedere il passo a Joe Biden, affermò di voler svelare ognuno di questi segreti.

Leggi anche –> Bernie Sanders ha promesso che dirà la verità sull’Area 51

Misteri e segreti che negli anni si sono addensati: a lungo è stata ritenuta un luogo dove venivano nascosti gli Ufo e venivano eseguite le autopsie sui cadaveri degli alieni, ma è molto più realistico ovviamente pensare che qui vengano effettuati molti test aerei militari segreti.

Leggi anche –> Area 51: quello che avreste voluto sapere sulla base segreta

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il mistero dell’hangar nell’Area 51

Le autorità americane non rivelano quasi nulla pubblicamente su quale sia il suo scopo. Intanto, in queste ore, il pilota Gabe Zeifman ha scattato foto a lungo raggio della base militare più famosa del mondo. Il pilota aveva il permesso di volare lungo il confine della base nonostante lo spazio aereo sull’Area 51 sia strettamente limitato. Ha voluto così cogliere al volo un’opportunità.

Tre sono stati in tutto i suoi voli sulla base militare: in una delle foto di Zeifman scattate questo aprile, un nuovo hangar sembra essere in costruzione in una parte del sito di Area 51. Pochi mesi dopo, la struttura con un tetto inclinato triangolare è svanita. Il pilota registra i suoi voli con una videocamera GoPro. Ha detto a Mystery Wire di essere stato incredibilmente attento a non oltrepassare uno tra gli spazi aerei più fortemente limitati al mondo. Nonostante questo, le immagini sono incredibili.