Maddie McCann, spunta una nuova testimone: “E’ viva, l’ho vista”

Una donna portoghese afferma di aver visto Maddie McCann qualche anno fa, la bimba scomparsa sarebbe stata adottata da una coppia tedesca.

Negli ultimi mesi il caso Maddie McCann è balzato nuovamente all’attenzione dei media per via di un risvolto investigativo che sembra portare al colpevole del rapimento. Secondo la polizia tedesca, infatti, la bimba britannica sarebbe stata rapita da Christian Brueckner. L’uomo al momento sta scontando una pena di 21 mesi per spaccio di stupefacenti, ma è anche indagato per lo stupro di una turista americana ed ha dei precedenti per reati connessi alla pedofilia.

Leggi anche ->Maddie McCann, la polizia portoghese sapeva tutto: le prove la inchiodano

Secondo la ricostruzione emersa in queste settimane, Christian sarebbe entrato nel resort di Praya da Luz per una rapina ed avrebbe trovato la bimba che dormiva sul letto. A quel punto avrebbe deciso di rapirla. Non è chiaro cosa abbia fatto dopo, ma la polizia tedesca ritiene di avere prove per poter affermare che l’uomo l’abbia uccisa. Tuttavia nelle ultime ore è saltata fuori una testimonianza che smentirebbe quest’ultima ipotesi.

Leggi anche ->Maddie McCann: Christian Brueckner aveva una complice nelle rapine

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Maddie McCann, una testimone sostiene di averla vista

Nell’ultima puntata del programma portoghese sui casi irrisolti ‘Sexta‘, una donna ha rivelato alla conduttrice Sandra Figueras di aver visto Maddie McCann circa 3 anni fa. La bambina era in compagnia di una donna tedesca, dalla quale presumibilmente sarebbe stata adottata. La testimone ha condiviso l’informazione anche con la polizia, ma solo dopo che sono uscite le notizie riguardanti il coinvolgimento di Christian Brueckner.

La donna si dice sicura di quanto ha visto: “E’ successo tre o quattro anni fa, non sono sicura esattamente di quando, al supermarket Apollonia di Gale”. Gale è una cittadina portoghese che dista circa 45 minuti di macchina da Praya da Luz. La donna poi scende nei particolari per spiegare alla conduttrice il motivo della sua sicurezza: “I suoi occhi non erano proprio azzurri, più di una gradazione sul verde e molto luminosi. Il marchio nel suo occhio destro era chiaramente visibile, sono sicura di ciò che ho visto”.

Proprio il marchio nell’occhio destro di Maddie è il tratto distintivo della bambina. E’ una rara condizione genetica conosciuta come Coloboma che consiste in una mancanza strutturale in una parte dell’occhio, solitamente nella parte inferiore dell’iride. Statisticamente si verifica una volta ogni 10.000 nascite, ma il particolare segno nell’occhio di Maddie è ancora più raro. Si pensa che possa verificarsi 7 volte su un milione di nascite.