Cormano, sparatoria Eurospin: colpiti una bimba e una guardia giurata

Sparatoria all’Eurospin di Cormano, nell’hinterland milanese: colpiti una bimba e una guardia giurata, le loro condizioni attuali.

(screenshot video)

Una bambina di 4 anni e un vigilante sono rimasti coinvolti oggi pomeriggio, quando da poco erano passate le 17.30, in una sparatoria al supermercato Eurospin di viale Zara, a Cormano, nell’hinterland milanese.

Leggi anche –> Sparatoria al funerale | 14 morti | ‘C’erano corpi ovunque’

Fortunatamente la sparatoria, epilogo di una rapina, non ha avuto esiti drammatici ed entrambe le persone ferite non sembrano correre pericolo di vita. Molta la paura tra i presenti dopo quanto accaduto oggi pomeriggio nel supermercato.

Leggi anche –> Lil Marlo, il rapper muore a 27 anni ucciso in una sparatoria

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La dinamica della sparatoria all’Eurospin di Cormano

Stando alla ricostruzione, ad agire nel pomeriggio di oggi è stato un rapinatore solitario, che dopo essersi fatto consegnare il denaro dalla cassiera, ha provato a fuggire. Nel farlo, ha aperto il fuoco, esplodendo secondo quanto si apprende due colpi di pistola, allo scopo appunto di coprirsi la fuga. Quei proiettili vaganti hanno colpito la guardia giurata a una gamba e la bimba di quattro anni, ferita di striscio alla caviglia.

Sconcerto e choc per quanto accaduto oggi all’Eurospin di Cormano, in ogni caso i due feriti non sono fortunatamente gravi. La guardia giurata, un 46enne, è stato portato al Niguarda di Milano in codice giallo, la piccola si trova invece al Buzzi. Sul posto, sono giunti mezzi e uomini del Suem 118, oltre alle pattuglie della Polizia di Stato. Si cerca il rapinatore solitario.