Torino Verona Serie A TIM: precedenti, formazioni e streaming

Il match tra Torino e Verona è valido per la giornata 35 della Serie A TIM: streaming in diretta e in tv, dove vederla, no Rojadirecta.

(Valerio Pennicino/Getty Images)

Oggi 22 luglio alle 21.45 si disputano ben cinque partite in contemporanea valide per la Serie A TIM: una di queste vede di fronte due squadre con ambizioni e un campionato finora decisamente diverso, Torino e Verona.

Leggi anche –> Lo Stadio San Siro potrebbe diventare un monumento per le vittime del Coronavirus

Da una parte, la squadra di Longo ha bisogno di punti per una salvezza tranquilla, con un occhio a quello che sarà il risultato tra Lecce e Brescia, dall’altra il Verona ha avuto un buon campionato, ma l’Europa League è ormai matematicamente irraggiungibile.

Leggi anche –> Nicolò Zaniolo aggredito dai compagni di squadra a fine partita

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Torino Verona: come vederla in streaming e in diretta tv e precedenti

verona sassuolo streaming
(Alessandro Sabattini/Getty Images)

La partita di questa sera allo Stadio Grande Torino viene trasmessa in diretta ed esclusiva su Sky Sport al canale 254 del satellite, 485 del digitale terrestre. La partita sarà anche su SkyGo e su NowTv in streaming per gli abbonati al servizio. Si sconsigliano sia siti come Rojadirecta che il cosiddetto ‘pezzotto’. Il rischio reale infatti è quello di incorrere in reati penali.

Moltissimi i precedenti tra queste due formazioni: su 51 sfide totali tra i due club, per la maggior parte delle volte le squadre hanno finito per pareggiare. Sono in tutto 20 le vittorie granata contro le 10 gialloblù. In casa, il Torino ha vinto 10 volte contro le tre dei suoi avversari.

Torino Verona, le due squadre in campo: le formazioni ufficiali

Longo e Juric stanno ultimando le loro scelte in vista del match di stasera. Queste le formazioni:

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Lyanco, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Meité, Rincon, Ansaldi; Verdi; Zaza, Belotti.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Empereur; Faraoni, Pessina, Veloso, Lazovic; Borini, Zaccagni; Salcedo.