La tragedia di Emanuele Vetere, il paracadutista morto a Piombino

Emanuele Vetere, il paracadutista morto a Piombino: la tragedia del militare lombardo, la prima ricostruzione del dramma accaduto.

(Facebook)

Ha avuto un risvolto drammatico un’attività di paracadutismo sportivo privata che ha coinvolto un militare del Col Moschin. La vittima di questa assurda tragedia avvenuta a Piombino si chiama Emanuele Vetere, lombardo originario di Crema, 31 anni.

Leggi anche –> Morto Angelo Politi, tragica fine schiacciato sotto un tir

Ancora tutta da chiarire la dinamica di questa tragedia avvenuta nella notte tra giovedì e venerdì. Il giovane militare potrebbe essere rimasto vittima di un lancio notturno di “base jumping”. L’accaduto viene ricostruito in queste ore.

Leggi anche –> Travell Mazion, morto in un incidente d’auto il celebre pugile 24enne

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Chi era Emanuele Vetere, vittima di un tragico incidente

Poco si sa ancora di questa tragedia che ha avuto come vittima Emanuele Vetere, un atleta appassionato di Triathlon, IronMan e in generale di sport estremi. Il suo corpo è stato rinvenuto in piena notte, ma da ore si erano persi i contatti con il giovane. Sul luogo della tragedia, i militari dell’Arma dei carabinieri e il personale del 118, che ha constatato il decesso. Intervenuto sul posto anche il medico legale. L’allarme è stato lanciato da alcuni suoi amici quando non l’hanno visto rientrare: sembra che fosse solo al momento della tragedia.

A quanto pare, il giovane militare e atleta potrebbe aver fortuitamente impattato contro un traliccio e sarebbe morto folgorato. Secondo l’Enel, il traliccio non sarebbe funzionante e “l’incidente è avvenuto a seguito di un accesso non autorizzato nel corso della notte, scavalcando la recinzione perimetrale”. Non è da escludersi dunque un malfunzionamento del paracadute o una caduta accidentale. Quel che è certo è che Emanuele Vetere era un paracadutista esperto. Sono molte le foto che lo ritraggono su Instagram e Facebook mentre si cimenta in alcuni lanci.