App di tracciamento anti Covid: flop mondiale – VIDEO

Flop a livello mondiale per le app di tracciamento anti Covid proposte dai vari governi: Italia quinta sui 13 Paesi presi in considerazione.

Non solo Immuni: sono diversi i Paesi oltre i 20 milioni di abitanti in cui i governi hanno chiesto di scaricare le app di tracciamento anti Covid. Il flop è generalizzato è la media su 13 Paesi osservati e un totale di 1,9 miliardi di persone è di poco più del 9%, per l’esattezza del 9,3%.

Leggi anche –> App Immuni: da oggi 15 giugno attiva in tutta Italia – VIDEO

L’Italia in questo momento è quinta per numero di download: il 7,2% dei cittadini sopra i 14 anni ha scaricato Immuni. Insomma, pur essendo sotto la media, l’app non ha fatto registrare un flop diverso o distante da quello di altri Paesi.

Leggi anche –> App Immuni, finta mail per scaricare un virus informatico: indaga la postale

(MARTIN SYLVEST/Ritzau Scanpix/AFP via Getty Images)

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Guida questa particolarissima classifica l’Australia: COVIDSafe è stata installata dal 21,6% della popolazione. Segue Hayat Eve Sıgar, app installata dal 17.3% dei cittadini turchi, quindi la tedesca Corona-Warn-App, col 14,4% dei download. Prima dell’Italia c’è anche l’India con Aarogya Setu, installata dal 12,5% dei cittadini. Molto indietro anche Paesi come Francia e Giappone, mentre sono addirittura sotto l’1% Thailandia, Vietnam e Filippine.