Nubifragio Palermo | due vittime ed enormi disagi in tutta la città

Una bomba d’acqua non prevista: un nubifragio a Palermo semina distruzione e purtroppo provoca anche la morte di due persone intrappolate in un sottopasso.

nubifragio Palermo
Due morti nubifragio Palermo Foto dal web

Un nubifragio su Palermo, abbattutosi in maniera improvvisa, ha causato enormi disagi nel capoluogo della Sicilia. Grossi problemi si sono avuti nel primo pomeriggio e purtroppo si riscontrano anche due morti, rimasti intrappolati all’interno di un’auto bloccata in un sottopassaggio a via Leonardo da Vinci.

LEGGI ANCHE –> Meteo della settimana dal 13 luglio: tornano i temporali

I sommozzatori dei vigili del fuoco sono intervenuti per recuperare il relitto con all’interno le due povere persone, annegate nel veicolo senza possibilità di fuga. Un episodio simile è accaduto in via Imera, ma in questo caso i soccorritori sono riusciti a trarre in salvo un giovane, rimasto sempre intrappolato nell’abitacolo. Oltre a questo, il nubifragio a Palermo ha provocato molte altre problematiche, con diversi altri veicoli rimasti impelagati in un mare di fanghiglia, senza contare le tantissime chiamate che hanno intasato il centralino dei pompieri. Tante anche le infiltrazioni di acqua in svariate abitazioni.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Meteo agosto 2020: arriva il ribaltone dell’estate

Nubifragio Palermo, una situazione di improvvisa emergenza

Questo vero e proprio fortunale non era previsto e ha trovato sostanzialmente impreparata la città. Nonostante ciò, l’amministrazione Orlando ha messo su un coordinamento straordinario per condurre le necessarie operazioni di emergenza. In altre zone di Palermo, gli occupanti delle auto hanno lasciato in tutta fretta le loro macchine per mettersi al riparo al lontano dall’acqua. Ed anche carabinieri e polizia sono stati chiamati in causa per prestare soccorso. Ci sono anche due bambini ricoverati in ipotermia poi tra le persone salvate dai vigili del fuoco. Uno di loro ha solamente 9 mesi di età.