Esplosione al Cairo: fumo nero e fuoco, grave bilancio – VIDEO

Grave il bilancio di un’esplosione di un oleodotto su un’autostrada al Cairo, in Egitto: fumo nero e fuoco, cosa è accaduto nelle scorse ore.

(screenshot video)

Fino a 20 auto sono state incenerite e 17 persone sono rimaste ferite a seguito di un’esplosione di un oleodotto su un’autostrada al Cairo, in Egitto. Lo ha detto oggi il Ministero della sanità egiziano. Diverse le testimonianze dell’esplosione, insieme ai video apparsi in Rete.

Leggi anche –> Paura a bordo di un aereo da Sharm per Napoli: si ferma a Il Cairo

Le immagini mostrano pennacchi di fumo nero e fuoco che inghiottono le auto vicine sulla strada che si estende dalla capitale verso la città di Ismailia. Più di una dozzina di camion dei pompieri hanno lavorato per spegnere l’incendio. L’esplosione ha riguardato il gasdotto Shuqair-Mostorod che corre lungo l’autostrada.

Leggi anche –> Cairo: in fiamme treno diretto ad Alessandria, oltre 20 morti

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Esplosione Cairo: le cause, cosa è accaduto

I feriti nell’esplosione sono stati portati all’ospedale Al Salam al Cairo per essere trattati per ustioni e inalazione di fumo, ha detto il ministero della Salute in un post di Facebook. Secondo Ahram Online, l’incendio ha distrutto 31 auto e un concessionario nelle vicinanze. Funzionari del Ministero della Sanità sono stati inviati sul posto. Si indaga ora sulle cause del grave incendio delle scorse ore.

L’agenzia di stampa Xinhua ha riferito che il capo della compagnia petrolifera egiziana, Emad Abdel-Qader, ha dichiarato di ritenere che una perdita del gasdotto e una scintilla causata dal traffico autostradale le cause della grave esplosione. Da allora le valvole del gasdotto sono state chiuse e alle auto è stato detto di evitare l’area.