Fabrizio Corona, la reazione dopo il blitz dei Carabinieri: “Ma vi sembra normale”

Duro sfogo anche da parte dell’avvocato di Fabrizio Corona, Ivano Chiesa, dopo che l’ex re dei paparazzi è stato trovato a casa con alcuni amici dai Carabinieri, avvisati da un vicino di casa.  

Violazione del regime di detenzione domiciliare? Macché. Si tratta piuttosto di un “accanimento” contro Fabrizio Corona perché “quando si tratta di lui, è tutto di massima gravità”. A sostenerlo è Ivano Chiesa, l’avvocato dell’ex re dei paparazzi, su tutte le furie per la notizia trapelata sui giornali della cena organizzata dal suo assistito nel proprio appartamento con cinque amici e terminata con una pattuglia dei Carabinieri sotto casa, chiamata da un vicino stufo degli “schiamazzi”.

I militari hanno identificato le persone presenti, tutti amici di Corona e incensurati, dopo di che sono andati via. L’avvocato tiene però a precisare che gli unici divieti che “Fabrizio” deve rispettare sono quelli di non uscire di casa e di non incontrare pregiudicati: per il resto “può fare quello che vuole”.

Leggi anche –> Fabrizio Corona, ancora problemi: Carabinieri nella notte a casa sua 

Leggi anche –> Instagram | il messaggio profondo | “Voglio amore” FOTO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

fabrizio corona sentenza

La difesa di Fabrizio Corona

Secondo l’avvocato di Fabrizio Corona, il problema è piuttosto che i militari siano intervenuti per degli schiamazzi notturni (“Siamo in estate, quanti casi di schiamazzi ci sono? E i Carabinieri intervengono ogni volta?”) e il fatto che la notizia, che doveva essere “riservata”, sia finita sui giornali.

“Capisco che Corona faccia sempre notizia – continua l’avvocato – ma se gli rompono i c… in questo modo, prima o poi andrà fuori di testa. Forse vogliono proprio che ritorni quello di prima. Solo io so quanta fatica ho fatto per farlo cambiare, ho fatto più fatica che con i capi mafia. Ora sta rispettando la detenzione domiciliare alla perfezione, non è mai stato trovato una volta fuori. E’ un uomo che sta cercando di riprendersi la sua vita”. Di più: Corona è ormai “emblematico di un modo di pensare”: “Contro di lui si sta scatenando il moralismo più becero. Quando ci libereremo del politically correct che ci rovina la vita, torneremo liberi”, conclude l’avvocato Chiesa.

Leggi anche –> Fabrizio Corona, la denuncia choc: “7 mesi di carcere e nemmeno un’ora d’aria”

Leggi anche –> Fabrizio Corona furioso, il durissimo messaggio con la foto di lui bambino 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

MA VI SEMBRA NORMALE?!?!?!?!?!?! E BASTA CAZZO. @avvchiesareal

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal) in data:

EDS

Fabrizio Corona