Luca Bianchini, chi è: età, carriera e vita privata dello scrittore

Luca Bianchini è uno dei scrittori italiani contemporanei di maggiore successo, scopriamo qualcosa in più su di lui: età, carriera e vita privata.

La svolta nella carriera di Luca Bianchini è arrivata a partire dagli anni 2000, dopo che Fiorello lo ne ha scoperto il talento di conduttore radiofonico portandolo nel programma ‘Viva Radio 2‘. Il noto conduttore siciliano gli ha anche fatto un provino come speaker radiofonico che è stato un successo e gli ha permesso di iniziare una nuova carriera. In molti lo conosceranno invece come autore del libro ‘Io che amo solo te‘, trasposto cinematograficamente nel 2015 con Riccardo Scamarcio come protagonista.

Leggi anche ->Naya Rivera chi è: età, carriera e vita privata dell’attrice

Nato a Torino l’11 febbraio del 1970, Luca Bianchini ha sviluppato sin da giovanissimo una passione per la letteratura ed i romanzi. Non a caso, infatti, si è diplomato al liceo classico e si è preso una laurea in lettere moderne. Appassionato di viaggi e culture straniere, lo scrittore ha anche passato un periodo a Londra per migliorare dizione e fluenza nell’inglese parlato.

Leggi anche ->Alessandro Basciano chi è: età, carriera e vita privata

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi è Luca Bianchini: i libri e la radio

La carriera da scrittore di Luca Bianchini è cominciata nel 2003, quando ha pubblicato il suo primo romanzo ‘Instant Love‘ con Mondadori. Il libro parlava delle vicende vissute da un ragazzo conosciuto qualche estate prima a Mykonos. Negli anni successivi sono usciti altri romanzi, ai quali si aggiunge ‘Eros – Lo Giuro’, biografia ufficiale di Eros Ramazzotti. Nel 2007 comincia la sua carriera radiofonica con il programma ‘Colazione da Tiffany’, titolo ovviamente ispirato al romanzo di Truman Capote. In questo Bianchini iniziava sempre leggendo l’incipit di un romanzo che l’aveva fortemente colpito. Il programma nel 2008 diventa ‘Tiffany‘, ma il format rimane lo stesso.

La consacrazione editoriale giunge nel 2013 con il romanzo ‘Io che amo solo te’, seguito un paio d’anni più tardi dall’altro successo ‘Dimmi che credi al destino’. Il primo è già diventato un film con protagonista Riccardo Scamarcio ed il secondo (parliamo del sesto e nono romanzo di Bianchini) lo diverrà presto. L’ultimo romanzo edito è ‘So che un giorno tornerai’, ma è probabile che lo scrittore sia già a lavoro su altro.