Bambina uccisa | coppia di sposi la stupra e la ammazza | aveva 8 anni

Un uomo ed una donna arrestati per una bambina uccisa ed anche violentata prima di ammazzarla. La poveretta era fuggita di casa dopo una lite con i genitori.

bambina uccisa
Una bambina uccisa dopo una violenza carnale Foto dal web

La polizia è impegnata nelle indagini in merito al triste caso di una bambina uccisa. Lei aveva 8 anni, si chiamava Vika Teplyakova ed era scappata di casa a seguito di un violento alterco con i suoi genitori. Prima di essere barbaramente ammazzata, la bimba ha anche subito uno stupro.

LEGGI ANCHE –> Fidanzati uccisi | trovati smembrati in due trolley sugli scogli | FOTO

Le forze dell’ordine sono anche alla ricerca di due sospettati, un uomo ed una donna sposati e che avrebbero offerto un passaggio a Vika. Dopo che la bambina uccisa non aveva più dato notizia di sé, i genitori avevano sporto denuncia per la sua sparizione. In tantissimi si sono offerti come volontari per le ricerche. C’è anche una ripresa estrapolata da una telecamera di sicurezza installata in strada che mostra la vittima a passeggio in strada. Di lì a poco c’è stato poi il contatto fatale con i suoi carnefici. La madre ed il padre affermano che la loro figlia stava cercando di raggiungere alcuni amici. In totale è mancata da casa per tre giorni prima della scoperta del corpo. Una donna di 32 anni si è poi presentata alla polizia dicendo di avere dato a Viky un passaggio.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bambina uccisa, colpevole una coppia di giovani sposi: lui l’ha anche violentata

Con lei c’era il marito, il quale ha poi confessato quanto avvenuto. Lui ha dato alla bimba anche qualche spicciolo, accompagnandola in un supermercato. Subito dopo però l’ha stuprata davanti agli occhi della moglie, la quale non ha fatto niente per difendere la bambina. Per la polizia, la donna non ha alzato un dito perché troppo spaventata dal suo compagno. La morte è avvenuta a seguito di una violenza carnale, con Vika soffocata da un sacchetto di plastica che le aveva circondato la testa. Infine la 32enne ha condotto le autorità in una zona boschiva, nei pressi di un lago. Lì c’era il corpo della bimba. Il luogo della tragedia è Novoaleksandrovsk, città russa situata sull’isola di Sakhalin, che sorge a non molta distanza dal Giappone.

LEGGI ANCHE –> Michael Jackson | prima di morire temeva che volessero ucciderlo | FOTO