Home News Fiumicino | atterrato aereo con sospetti casi di Covid dal Bangladesh

Fiumicino | atterrato aereo con sospetti casi di Covid dal Bangladesh

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:29
CONDIVIDI

Numerosi cittadini provenienti dal Bangladesh affollano in maniera anomala un aereo della Qatar Airways atterrato a Fiumicino. Non scenderanno a terra.

Fiumicino
A Fiumicino sospettti casi di Covid dal Bangladesh FOTO Getty Images

A Fiumicino c’è un aereo con 135 passeggeri a bordo tutti sotto stretta osservazione, sui circa 200 in totale. C’è infatti il sospetto che alcuni individui a bordo siano affetti da Covid. Sospetto che riguarda soprattutto gli appartenenti alla comunità del Bangladesh presente a bordo, dopo i recenti casi avvenuti a Roma e dintorni riguardo a dei focolai.

LEGGI ANCHE –> Salvini | Conte lo invita a Palazzo Chigi ma lui rifiuta | “Ho da fare”

In tali circostanze proprio persone provenienti dalla nazione asiatica erano finite con l’essere coinvolte. In questo caso, a bordo di un aereo Qatar Airways già atterrato a Fiumicino, i 135 cittadini del Bangladesh saranno raggiunti da provvedimento di respingimento legato a motivazioni di carattere sanitario. Resteranno a bordo fino a quando non ci sarà il primo volo utile per farli ripartire. Invece i non bangladesi hanno l’autorizzazione a scendere a terra e verranno sottoposti a tampone nello stesso aeroporto. Un numero così alto di bangladesi fa pensare ad una sorta di trucco per cercare di aggirare il recente provvedimento emesso il 7 luglio da Roberto Speranza, ministro della Salute.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Turista positivo | milanese in vacanza a Brindisi con sintomi mai visti

Fiumicino, numero anomalo di cittadini dal Bangladesh, saranno rimpatriati

L’esponente del PD al Governo aveva annunciato il blocco dei voli diretti con il Bangladesh per una settimana, proprio in virtù dei focolai in Italia deflagrati negli ultimi giorni e che hanno coinvolto bangladesi. La Qatar Airways parla di regole rispettate in tutto e per tutto in merito a quanto stabilito dal governo italiano. Ma per motivi di privacy la compagnia aerea asiatica non ha intenzione di rendere note informazioni di carattere personale che riguarda i passeggeri del volo in questione. Ad ogni modo i 35 bangladesi saranno rimpatriati con effetto immediato.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Brasile: il presidente Bolsonaro positivo al tampone