Alex Zanardi, il gesto commovente della moglie: “Non dormire”

Già sono trascorse tre settimane dall’incidente di Alex Zanardi: al momento le sue condizioni sono stabili. In primis la moglie è stata super con un gesto

Alex Zanardi

Sono passate già tre settimane dall’incidente in handbike dell’atleta Alex Zanardi. Al momento è stabile e così nelle ultime ore lo stesso medico legale ha svelato che è stata proprio la moglie a salvarlo in primis. Ai microfoni del “Quotidiano.net” Luigi Mastroianni ha rivelato il gesto commovente della donna proprio subito dopo la tragedia: “Fin da subito ho capito che la situazione era gravissima. Ho fatto allontanare tutti i presenti, dicendo solo alla moglie di continuare a parlargli per mantenere uno stato di coscienza. Lei è stata grandiosa visto che gli dava forza con proprio vere e proprie carezze”.

LEGGI ANCHE –> Alex Zanardi operato: “Nuovo intervento alla testa”

LEGGI ANCHE –> Alex Zanardi, messaggio del figlio Niccolò nella notte: “Mi manca il tuo sorriso…”

Alex Zanardi, il racconto del medico legale

Un colpo di fortuna anche in una tragedia. Il medico passava proprio per caso in quel luogo: “Con la mia compagna stavo andando in struttura ricettiva della zona per un fine settimana di vacanza. All’improvviso c’è stato un incolonnamento e ho subito capito che fosse successo qualcosa di grave. Poi hanno iniziato a gridare se ci fosse un medico e sono andato velocemente. Non l’ho riconosciuto subito, ma mi sono preoccupato di non spostarlo: aveva una ferita molto brutta, un grave trauma maxillo facciale. Non si doveva toccare il corpo, erano tutti disperati: dagli amici all’autista del camion”.

Infine, lo stesso dottore ha svelato il gesto della donna davvero emozionante: “Signora continui a parlargli, non gli faccia chiudere gli occhi’, le ho chiesto. Gli diceva ‘forza, non ci lasciare, supereremo anche questa. Forza Alex‘”.

Alex Zanardi