Osimo, autovelox dà i numeri: multa per guida a 703 km/h

Una donna si è vista recapitare dalla polizia di Osimo una multa da quasi 900 euro per essere passata davanti a un autovelox fisso a 703 km/h.

“Si trasforma in un raggio missile”… Così recita un ritornello divenuto celebre e immortale. In quel di Osimo, nelle ridenti Marche, complice un autovelox “impazzito”, è successo anche a una donna multata perché viaggiava a – reggetevi forte – 703 km/h al volante della sua auto.

Leggi anche –> Autovelox, cittadino segnala truffa: “Limite a 90 km/h, ma le multe scattano a 60” – VIDEO 

Leggi anche –> Multe Autovelox, “Sono tutte nulle, ora vi spiego il perché” 

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il caso dell’autovelox impazzito

La guidatrice – forse sarebbe più corretto dire pilota – si è vista recapitare a casa una multa monstre di quasi 900 euro per essere sfrecciata davanti all’autovelox fisso di Casenuove (Osimo) a ben 703 km/h. Avette letto bene: come fosse un razzo. E a certificarlo è niente meno che il verbale inviato dalla Polizia locale di Osimo.

Ha indubbiamente del curioso – e del paradossale – la vicenda capitata a una ragazza di Offagna, in provincia di Ancona. E’ stata lei stessa a denunciarla al Comitato per il rispetto del Codice della Strada guidato dall’ex consigliere comunale Giovanni Strologo. Il quale nelle scorse ore l’ha resa di pubblico dominio attraverso la pagina Facebook del Comitato, che si batte ad esempio contro i famigerati velox di Falconara e dell’Aspio.

EDS